I file di Apple si appellano alla causa di Epic Games, richiede il rinvio delle modifiche all’App Store

Apple ha scelto di appellarsi alla sentenza del giudice Yvonne Gonzalez Rogers in Epic Games contro Apple causa Torna a settembreOggi, ha presentato un avviso di appello presso la Corte distrettuale degli Stati Uniti per il Distretto settentrionale della California.


L’azienda di Cupertino intende impugnare la sentenza che impone di cambiarla App Store Regole per consentire agli sviluppatori di aggiungere collegamenti in-app a siti Web esterni, che apriranno la strada a opzioni di pagamento alternative che non richiedono agli sviluppatori di utilizzare il sistema di acquisto in-app. Mentre il ricorso è in corso, Apple ha chiesto al tribunale di interrompere l’ingiunzione permanente che le imponeva di attuare queste modifiche entro dicembre.

Apple chiede al tribunale di sospendere i requisiti della sua ingiunzione fino a quando non saranno risolti gli appelli di Epic e Apple. La Società comprende e rispetta le preoccupazioni della Corte in merito alle comunicazioni tra sviluppatori e consumatori. Apple sta lavorando con attenzione su molti problemi complessi nel panorama globale, cercando di migliorare il flusso di informazioni proteggendo le prestazioni effettive dell’App Store e la sicurezza e la privacy dei clienti Apple. Ottenere il giusto equilibrio potrebbe risolvere le preoccupazioni della corte, rendendo superflua l’ingiunzione (e forse anche l’appello di Apple). L’alloggio è garantito in queste circostanze.

Nella sentenza originale, Rogers ha affermato che le regole anti-routing di Apple che vietano i collegamenti a siti Web esterni soffocano illegalmente la scelta dei consumatori. Ha impedito ad Apple di impedire agli sviluppatori di includere “le loro app e i loro pulsanti di metadati, collegamenti esterni o altri inviti all’azione che indirizzano i clienti all’acquisto di meccanismi”.

READ  La clonazione vocale basata sull'intelligenza artificiale di avvio dà voce al chatbot di Einstein - TechCrunch

Al momento, Apple ha concesso 90 giorni per implementare queste modifiche, ma Apple chiede di attendere eventuali aggiornamenti delle regole dell’App Store fino al completamento di tutti i ricorsi nel caso, il che potrebbe richiedere anni. Giochi epici Presenta anche ricorso.

Secondo Apple, le modifiche alle regole dell’App Store potrebbero “interrompere il delicato equilibrio tra sviluppatori e clienti fornito dall’App Store”, causando danni irreparabili ad Apple e ai consumatori. Apple afferma che il soggiorno le consentirà di proteggere la sua piattaforma durante il suo lavoro. “le questioni legali, tecnologiche ed economiche complesse e in rapida evoluzione che qualsiasi revisione di questa linea guida può comportare.”

Inoltre, come motivo del ricorso, Apple ha affermato che Epic Games ha a malapena menzionato la causa anti-direttiva durante il processo, né ha fornito alcuna prova che sia stata danneggiata dalla regola dell’App Store. Apple afferma che è probabile che abbia successo nell’appello e che Epic non subirà danni interrompendo l’ingiunzione. Apple ha anche affermato che sta lavorando per “migliorare il flusso di informazioni” senza influire sul consumatore e che potrebbero arrivare modifiche all’App Store che eliminerebbero del tutto la necessità di un’ingiunzione permanente.

L’attuazione dell’ingiunzione del 9 dicembre potrebbe avere conseguenze indesiderate per i consumatori e per la piattaforma nel suo insieme. Apple sta lavorando duramente per affrontare questi problemi impegnativi in ​​un mondo che cambia, migliorando il flusso di informazioni senza compromettere il consumatore. L’interruzione dell’ingiunzione consentirà ad Apple di farlo in modo da preservare l’integrità dell’ecosistema e potrebbe evitare la necessità di qualsiasi ingiunzione relativa alla direttiva.

L’ingiunzione permanente è attualmente prevista per entrare in vigore il 9 dicembre, ma se Apple vince, non dovrà apportare modifiche in quel momento. Rogers dovrebbe ascoltare il caso di Apple il 16 novembre. Il testo completo del curriculum di Apple Si può leggere qui.

READ  Evento Samsung Unpacked Galaxy S21: come guardare dal vivo

La causa originale è andata in gran parte a favore di Apple, fatta eccezione per l’ordine anti-direttiva, che Apple ha definito una “clamorosa vittoria”. Epic Games ha appello e Tim Sweeney, CEO di Epic Games, ha dichiarato: La decisione di quel giudice “non è vantaggiosa per gli sviluppatori o per i consumatori”.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x