I leader di Germania, Francia e Italia appoggiano l’offerta dell’Ucraina di entrare nell’Unione Europea dopo l’incontro con Zelensky a Kiev

Giovedì i leader di Francia, Germania e Italia hanno incontrato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky a Kiev e hanno espresso il loro sostegno affinché l’Ucraina ottenga lo status di candidato all’UE.

Perchè importa: Zelensky ha esortato i paesi occidentali questa settimana a consegnare più armi rapidamente mentre l’Ucraina cerca di respingere le forze russe nell’est del paese.

  • Nei giorni scorsi il governo ucraino ha criticato alcuni Paesi europei per non aver fornito ulteriori aiuti militari.
  • David Arakhamia, che guida i negoziati dell’Ucraina con la Russia ed è uno dei più stretti consiglieri di Zelensky, ha affermato che il governo tedesco rimane molto riluttante ad approvare licenze di esportazione per armare l’Ucraina, secondo Dave Lawler di Axios.

Direzione delle notizie: Il presidente francese Emmanuel Macron, il cancelliere tedesco Olaf Scholz e il primo ministro italiano Mario Draghi sono arrivati ​​a Kiev in treno e in seguito hanno visitato il devastato sobborgo di Irvine.

  • Giovedì è arrivato in città anche il presidente rumeno Klaus Iohannis per una visita su un treno separato cinguettare.
  • Durante una conferenza stampa congiunta dopo il loro incontro, Macron ha affermato che i quattro leader erano favorevoli a concedere all’Ucraina lo status di candidato “immediato” all’UE. Reuters menzionato.

La grande immagine: La visita precede l’attesa decisione della Commissione Europea di concedere all’Ucraina lo status di candidato per entrare nel blocco. in Politica.

  • Macron ha dichiarato in una conferenza stampa che tutti e quattro i leader dell’UE che hanno partecipato all’incontro con Zelensky hanno anche promesso di sostenere lo status di candidato dell’Ucraina, Lo ha riferito l’Associated Press.
  • Il presidente Biden ha anche annunciato mercoledì che gli Stati Uniti forniranno all’Ucraina un ulteriore miliardo di dollari in aiuti militari.
READ  Gli Stati Uniti offrono una risposta iniziale limitata alla Russia poiché grava su sanzioni più severe

cosa stanno dicendo: I leader vogliono “inviare un forte segnale di sostegno e solidarietà al presidente”. [Zelensky] e il popolo ucraino in questi tempi difficili”, il portavoce del governo tedesco Stephen Hebestreet cinguettare.

  • Il presidente francese Emmanuel Macron Reporter A Kiev quel volo “un messaggio di unità… agli ucraini”.

approfondire: Il funzionario afferma che l’Ucraina subisce fino a 1.000 vittime al giorno nel Donbass

Nota del redattore: questo articolo è stato aggiornato continuamente con nuovi dettagli.

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x