I politici della Columbia Britannica celebrano l’acquisizione di Hong Kong da parte della Cina

Tra i presenti c’era il sindaco di Richmond Malcolm Brody.

Un piccolo gruppo di manifestanti si è riunito nel centro di Vancouver il 23 giugno per denunciare la celebrazione del 25° anniversario della Regione amministrativa speciale di Hong Kong.

All’interno del Fairmont, l’Hong Kong Economic Trade Office, che rappresenta la regione del Canada, ha ospitato l’evento con un tavolo VIP. Il programma comprendeva il console generale cinese Tong Xiaoling, l’ex parlamentare conservatrice Alice Wong, il sindaco di Richmond Malcolm Brody e Jeff Nankeville, presidente e CEO della Asia Pacific Foundation, un think tank indipendente che è soggetto a sanzioni governative e ha influenza sui legislatori .

All’esterno, un piccolo gruppo di manifestanti portava striscioni che denunciavano il Partito Comunista Cinese per l’erosione delle istituzioni democratiche della città e l’autonomia che avrebbe dovuto essere mantenuta in base all’accordo “un paese, due sistemi” fino al 2047.

Preoccupato per Hong Kong, Vinila Song di Vancouver ha affermato che Brody, in particolare, è stato un hacker da festeggiare con i rappresentanti di un regime autoritario che deve affrontare molteplici proteste internazionali per le violazioni dei diritti umani.

“Data la tremenda influenza degli immigrati di Hong Kong, o di coloro che sono venuti attraverso Hong Kong, cercando rifugio qui in Canada per iniziare una nuova vita negli ultimi due o tre anni, penso che non possiamo permetterci di essere così ingenui”, ha detto Canzone o essere intenzionalmente ciechi semplicemente per vedere la difesa come non nuoce ed è solo una pratica normale.

Brodie non ha risposto a Glacier Media per un commento, nonostante abbia seguito eventi passati simili, come il suo Partecipazione alla celebrazione di Mao Zedong – Ha affermato di rappresentare la comunità cinese a Richmond.

READ  Ecco chi potrebbe trascorrere un bianco Natale in Canada

Song ha affermato che il governo cinese non rappresenta il popolo cinese e la sua cultura.

“Dobbiamo distinguere se l’invito proviene da un livello di governo straniero o da un gruppo comunitario”, ha detto Song.

“Direi che la celebrazione del passaggio di consegne, in questo momento, in Canada, non può essere definita o considerata l’equivalente di un evento multiculturale che rappresenta la società di Hong Kong o la comunità cinese a Richmond”, ha affermato Song.

Song ha detto che potrebbe essere educato accettare un invito ma invia il messaggio sbagliato.

“Quando le persone partecipano a quegli eventi, non solo sei educato, ma incoraggi e rafforzi la relazione con quella potenza straniera. Non ti piace avere una relazione con i tuoi elettori o la tua comunità. Rafforzi e costruisci una relazione con quella potenza straniera con i suoi rappresentanti lì”, ha detto Song.

La questione dell’influenza e dell’interferenza straniera a Richmond è attiva a Richmond dopo le elezioni federali del settembre 2021 che hanno visto accuse di messaggistica pro-Pechino e disinformazione contro l’allora rappresentante conservatore Kenny Chiu, poi Steveston e Richmond, che hanno perso.

Il 4 maggio, in un discorso all’Università della British Columbia, il direttore dei servizi di sicurezza e intelligence del Canada, David Vinault, ha affermato che stava informando i funzionari del governo locale sull’interferenza straniera.

Anche i funzionari eletti e il pubblico a tutti i livelli di governo, in rappresentanza di tutti i partiti politici, funzionari e funzionari pubblici, sono considerati potenziali bersagli di ingerenza straniera. Praticamente chiunque abbia input o influenza sul processo decisionale di politica pubblica è un obiettivo attraente per coloro che cercano di promuovere i propri interessi nel privato”, ha affermato Vigneault.

READ  Funzionario curdo siriano: il Canada declina ogni responsabilità per le famiglie dei combattenti dell'Isis nei campi di concentramento

gwood@glaciermedia.ca

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x