I principi britannici svelano la statua di Diana mentre la spaccatura reale bolle | Notizie dal Regno Unito

I principi britannici William e Harry hanno inaugurato una statua per onorare la loro defunta madre, la principessa Diana, per il suo sessantesimo compleanno.

L’opera dello scultore Ian Rank Broadley, la figura di Diana in piedi tra un ragazzo e una ragazza, è stata svelata giovedì al Sunken Garden di Kensington Palace nel centro di Londra, la sua ex casa.

È il secondo monumento commemorativo di Diana a Londra, dopo che una fontana di 210 metri (689 piedi) è stata inaugurata ad Hyde Park nel 2004 dopo anni di dispute e controversie burocratiche sul progetto.

“Oggi, nel giorno del 60° compleanno di nostra madre, ricordiamo il suo amore, la sua forza e il suo carattere, qualità che l’hanno resa una forza positiva in tutto il mondo e hanno cambiato in meglio innumerevoli vite”, hanno detto i fratelli in una nota.

“Ogni giorno, vorremmo che fosse ancora con noi e speriamo che questa statua sarà per sempre vista come un simbolo della sua vita e della sua eredità”.

I due fratelli si sono visti l’ultima volta ad aprile al funerale del nonno, il principe Filippo [Dominic Lipinski/Pool via Reuters]

William, 39, e Harry, 36, sono stati raggiunti dal fratello della madre Charles Spencer e dalle sorelle Sarah McCorquodale e Jane Fellowes per il piccolo evento speciale al Sunken Garden, uno dei luoghi preferiti di Diana.

Le immagini della cerimonia sono state pubblicate sui social media poco dopo l’inaugurazione della statua.

I preparativi per l’evento di giovedì sono stati oggetto di un’intensa attenzione da parte dei media, con i due fratelli che si sarebbero parlati a malapena negli ultimi mesi dopo la faida pubblica.

READ  Un giudice federale ha detto che una donna che è stata accusata nei disordini del Campidoglio degli Stati Uniti potrebbe fare un viaggio in Messico

Il commentatore reale Penny Junor ha detto a Reuters prima della cerimonia che pensava che sarebbe stato “molto imbarazzante” tra i due uomini.

“Faranno uno spettacolo perché ci saranno le telecamere, ma nessuno di loro è molto bravo a nascondere i propri sentimenti”, ha detto.

William aveva 15 anni e Harry 12 quando la limousine che trasportava la madre e il compagno Dodi Al Fayed si è schiantata in un tunnel di Parigi mentre era lontano dall’essere inseguito dai paparazzi.

Diana è diventata un nome familiare in tutto il mondo dopo aver sposato l’erede al trono il principe Carlo nel 1981.

La successiva rottura della loro relazione è stata giocata sotto i riflettori dei media, attirando più pubblico.

A quasi un quarto di secolo dall’incidente mortale, la sua vita e la sua morte sono ancora una caratteristica regolare dei giornali britannici.

Diana è diventata un nome familiare in tutto il mondo dopo aver sposato l’erede al trono il principe Carlo nel 1981 [File: Kevin Lamarque/Reuters]

William e Harry hanno parlato del profondo trauma causato dalla perdita e di come ha influenzato la loro salute mentale per anni dopo.

Nel 2017, hanno commissionato la statua per celebrare la sua eredità e la sua vita, scegliendo infine Rank Broadley, la cui bambola Queen Elizabeth II è stata utilizzata sulle monete britanniche e del Commonwealth, come designer.

spaccatura reale

William ora vive con la sua famiglia a Kensington Palace.

Anche Harry viveva nel sito, ma ora la sua casa è in California dopo che lui e sua moglie americana, Meghan Markle, si sono dimessi dai loro doveri reali ufficiali lo scorso anno.

Da allora ha pubblicamente criticato le istituzioni reali.

In un’intervista con la conduttrice del chat show Oprah Winfrey, lui e Meghan hanno accusato un reale senza nome di razzismo, un’accusa che secondo i media ha fatto arrabbiare suo fratello.

READ  L'espulsione del giornalista da parte dell'AP dopo i tweet ha suscitato un'ondata di indignazione

I fratelli si sono incontrati l’ultima volta ad aprile al funerale del nonno, il principe Filippo, marito della regina da oltre 70 anni.

Il fratello di Diana, Charles Spencer, ha partecipato alla cerimonia di giovedì [John Sibley/Reuters]

L’evento di giovedì segna il loro secondo incontro pubblico da quando Harry e Meghan si sono dimessi dai loro doveri reali.

Trovare una sorta di affinità tra i principi è fondamentale per la monarchia, poiché la famiglia reale britannica cerca di attirare una generazione più giovane e una popolazione più diversificata.

William e Harry – e Meghan, secondo quanto riferito – dovrebbero incontrarsi di nuovo nel giugno del prossimo anno per celebrare i 70 anni da quando la loro nonna è diventata regina.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x