I ragazzi in pelle di San Marino festeggiano il loro primo posto in sei anni

San Marino è il miglior giocatore del calcio internazionale, ma martedì ha potuto festeggiare il primo punto in sei anni grazie a un pareggio a reti inviolate in Liechtenstein nella UEFA European Nations League.

Il portiere Simone Benedettini è stato il campione sammarinese in quanto ha mantenuto la porta inviolata per la prima volta dal pareggio a reti inviolate in casa contro l’Estonia nelle qualificazioni agli Europei nel novembre 2014 e dalla sua prima porta inviolata fuori casa.

Ha subito 40 sconfitte consecutive prima di trasferirsi a Vaduz, dove ha segnato il suo primo punto in Nations League ed è riuscito a staccarsi dal segno in Lega D, Gruppo 2, dopo aver perso 1-0 a Gibilterra e 2-0 in casa contro il Liechtenstein il mese scorso.

Tuttavia, non hanno vinto una partita competitiva dalla loro ammissione al calcio internazionale nel 1990, e non hanno vinto una partita dalla vittoria sul Liechtenstein in un’amichevole nel 2004.

Questo piccolo paese senza sbocco sul mare, completamente circondato dall’Italia, ha una popolazione di poco meno di 35.000 abitanti, qualche migliaio in meno di quella del Liechtenstein, un altrettanto piccolo principato alpino.

San Marino è 210 ° e finisce nell’ultima classifica del ranking mondiale FIFA, appena dietro Anguilla, con risultati negli ultimi anni tra cui un martello per 9-0 da Belgio e Russia, una sconfitta per 8-0 contro Norvegia e Germania e un 10- 0 sconfitta contro la Croazia in un’amichevole del 2016.

Power-as / nr

READ  Toro "ino" sempre di più. Né Ibra né Kalhanoglu: è l'unica persona indispensabile al Milan prima pagina

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x