I ricercatori affermano che “Dragon Man” potrebbe essere una nuova specie umana

Paleontologia – Non tutti i paleontologi concordano sulla posizione dell’albero genealogico umano che dovrebbe occupare, cranio scoperto 90 anni fa

a biologi I cinesi affermavano di aver scoperto una nuova razza umana, chiamata Homo langi o “Uomo Drago” in francese. Questi individui vissero durante il periodo geologico del Pleistocene centrale, 146.000 anni fa, quando Qiang Ji e il suo gruppo si formarono Stay Rilasciato il 25 giugno eresia. Secondo gli autori, l’Homo langi è più vicino agli umani che ai Neanderthal.

Tuttavia, questa teoria non è condivisa dall’intera comunità. Scienziato. Alcuni esperti hanno stimato che il teschio su cui i cinesi hanno fatto affidamento nel loro studio non aveva necessariamente il posto menzionato dai ricercatori nell’albero genetico dell’umanità. Si chiedevano anche se l’Homo langi fosse una nuova razza.

“teschio fantastico”

Il giornale spiega che questi oppositori si concentrano ancora di più sul cranio che è stato studiato dai biologi. Scienza. Considerano i resti di un uomo di Denisova, la cui esistenza gli scienziati hanno scoperto solo attraverso l’analisi del DNA. Il paleontologo Jean-Jacques Hublin, che (…) Leggi di più in 20 minuti

Potrebbero interessarti anche questo contenuto:

Leggi anche:
Cannibalismo: i primi umani si ingoiavano a vicenda?
I dinosauri non erano molto in forma quando il meteorite ha colpito la Terra
Il dinosauro più grande scoperto in Australia nel 2007 appartiene in realtà a una nuova specie

READ  Marte benedice il nuovo anno mentre la Cina pubblica le riprese della sonda spaziale

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x