― Advertisement ―

spot_img
HomeEconomyI vulcani Etna e Stromboli eruttano in Italia e l'aeroporto di Catania...

I vulcani Etna e Stromboli eruttano in Italia e l'aeroporto di Catania è chiuso

La Protezione Civile italiana ha lanciato l'allerta più alta a Stromboli, avvertendo che la situazione potrebbe peggiorare.

Le eruzioni dell'Etna in Italia e del vulcano più piccolo Stromboli hanno emesso ceneri calde e lava, aumentando i livelli di allerta sull'isola mediterranea della Sicilia e costringendo le autorità a chiudere temporaneamente l'aeroporto di Catania venerdì.

Il vulcano Etna, uno dei vulcani più attivi al mondo, è stato testimone di un'intensa attività negli ultimi giorni, illuminando il cielo vicino alla città di Catania, mentre il vulcano Stromboli, al largo della costa settentrionale della Sicilia, ha eruttato lava in mare.

La Protezione Civile italiana ha lanciato l'allerta più alta a Stromboli, avvertendo che la situazione potrebbe peggiorare.

Il ministro della Protezione civile Nelo Musumeci ha detto che Stromboli è “sotto sorveglianza”, aggiungendo che le autorità stanno lavorando per garantire che siano pronti i piani di evacuazione in caso di emergenza.

I vigili del fuoco hanno affermato di aver raddoppiato il numero dei vigili del fuoco sull’isola.

A Catania, sulla costa orientale della Sicilia, residenti e autorità si sono mossi per ripulire la città dopo che la cenere vulcanica nera ha ricoperto strade e auto, mentre il vicino aeroporto era chiuso.

“La pista dell'aeroporto di Catania è diventata inutilizzabile a causa della caduta di cenere vulcanica. I voli in arrivo e in partenza sono stati sospesi”, ha comunicato in un comunicato l'amministrazione aeroportuale, precisando che le operazioni riprenderanno alle 15:00 (13:00 GMT).

READ  Fiscale, Conto Economico Superbonus 2021 e altre notizie