Il Banco BPM italiano assumerà un’assicurazione interna in un nuovo piano di profitto

Una donna cammina davanti alla Banca Popolare di Milano (BPM) nel centro di Milano, Italia, 29 gennaio 2016. REUTERS/Alessandro Garofalo

MILANO (Reuters) – La banca italiana Banco Bpm ha dichiarato venerdì che prevede di assumere la piena proprietà delle sue partnership assicurative nell’ambito di un nuovo piano pluriennale volto a generare un utile netto di oltre 1 miliardo di euro. (1,2 miliardi di dollari) nel 2024.

Banco BPM ha joint venture assicurative con l’italiana Cattolica (CASS.MI), recentemente acquisita da Generali (GASI.MI) e l’inglese Aviva (AV.L).

La banca italiana prende l’iniziativa di Intesa Sanpaolo (ISP.MI), che ha resistito a un contesto difficile di tassi di interesse negativi meglio di altre banche grazie alle sue attività di gestione patrimoniale e assicurativa.

Anche UBI, un altro player di medie dimensioni come Banco BPM, stava pianificando di introdurre un’assicurazione interna prima di ricevere un’offerta di acquisto non richiesta da Intesa.

Banco Bpm ha dichiarato di aspettarsi che i ricavi crescano in media del 2,4% annuo nel periodo 2021-2024, trainati da un previsto aumento del 6,3% delle commissioni nette derivanti dalla sua attività di gestione patrimoniale e da un aumento dell’8% dei ricavi dalle sue varie partnership.

Gestisce anche un’attività di credito al consumo insieme all’agenzia di credito francese Credit Agricole (CAGR.PA), mentre fa affidamento su Anima (ANIM.MI), di cui detiene il 19,4%, per la gestione del patrimonio.

Il margine di interesse, il denaro guadagnato dal divario tra i tassi applicati sui prestiti e quelli pagati sui depositi, dovrebbe ristagnare durante questo periodo.

Banco Bpm ha dichiarato che investirà 650 milioni di euro, che rappresenta un aumento annuo del 60% nel 2020, nella trasformazione digitale del proprio business, per far sì che i propri clienti effettuino oltre il 90% delle proprie transazioni online entro il 2024.

READ  Posso morire: Daniil Medvedev sopravvive al caldo soffocante dei Giochi di Tokyo

Ha introdotto un precedente piano d’azione quando la pandemia ha colpito all’inizio del 2020, mandando l’Italia in recessione.

Da quando Intesa ha acquisito UBI per creare un campione locale, Banco BPM ha tentato una fusione ma le trattative con la rivale BPER Banca (EMII.MI) non hanno portato a nulla.

Con le sue radici nella ricca regione della Lombardia, Banco BPM è ampiamente visto come una perfetta collocazione geografica per UniCredit (CRDI.MI), che è sotto pressione per rafforzare la propria presenza locale e recuperare il ritardo con Intesa, ma il mese scorso si è ritirato dal Monte dei subentro Demanio Paschi (BMPS.MI).

Venerdì Banco BPM ha registrato un utile netto del terzo trimestre di 110,7 milioni di euro, ben al di sopra della previsione di 78 milioni di euro elaborata da Reuters.

(1 dollaro = 0,8651 euro)

(Segnalazione di Andrea Mandala e Valentina Zaa); Montaggio di Maria Pia Quaglia e Alexander Smith

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Melania Cocci

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x