Il Belgio batte 1-0 il Portogallo e affronta l’Italia nei quarti di finale

Il portoghese Cristiano Ronaldo, a destra, reagisce mentre i giocatori belgi festeggiano dopo la partita del campionato di calcio Euro 2020 di 16 tra Belgio e Portogallo allo stadio La Cartuja, Siviglia, Spagna, il 27 giugno 2021.

Louis Jean/AFP/Getty Images

Il Belgio ha fermato Cristiano Ronaldo da un lato e ha avuto abbastanza potere offensivo dall’altro.

Ronaldo, capolista belga, domenica ha tenuto 0-0 e ha mantenuto un vantaggio nel primo tempo battendo il Portogallo 1-0 e avanzando ai quarti di finale del Campionato Europeo.

Ronaldo, che dopo il fischio finale ha gettato a terra la fascia di capitano in preda alla disperazione, è ancora a un gol dal diventare il capocannoniere di tutti i tempi del calcio maschile. È entrato in partita e ha pareggiato con l’ex attaccante iraniano Ali Daei con 109 gol.

La storia continua sotto l’annuncio

Il Belgio, che non ha mai vinto un titolo calcistico importante, affronterà l’Italia venerdì prossimo a Monaco di Baviera.

Anche il forte attacco del Belgio, guidato da Kevin De Bruyne, Eden Hazard e Romelu Lukaku, ha sofferto, ma Thorgan Hazard ha segnato il gol della vittoria al 42′ con un tiro contorto da fuori area. Il portiere del Portogallo Rui Patricio ha sbagliato piede ed è stato in ritardo nel tiro a lato.

“In questo tipo di giochi, devi rischiare con entrambe le mani”, ha detto Thorgan Hazard. “Il portiere si aspettava che prendessi l’altro corner, quindi la palla è entrata”.

Il Belgio ha giocato gran parte della ripresa senza De Bruyne, sostituito dopo un intervento da dietro. Ha saltato la prima partita della squadra a Euro 2020 mentre si riprendeva da un infortunio al viso subito nella finale di Champions League.

READ  USA 2020, Trump Never Surrender: New Supreme Court Appeal

Il Portogallo ha avuto diverse buone occasioni per pareggiare a fine partita, tra cui un colpo di testa di Robin Dias che è stato parato dal portiere belga Thibaut Courtois e un tiro di Rafael Guerrero che colpisce il palo.

Il portoghese ha eseguito la maggior parte degli attacchi nella ripresa, chiudendo la partita con 24 tentativi. Il Belgio ne aveva sei in totale e ha segnato l’unica volta che ha segnato il gol.

“Dato quel secondo tempo, siamo fortunati a vincere”, ha detto il difensore del Belgio Thomas Vermaelen. “Il Portogallo ci ha reso le cose davvero difficili. Abbiamo dovuto rimanere molto concentrati. Ci è costato molte energie, ma abbiamo un po’ di tempo per recuperare e ora non vediamo l’ora che arrivi la partita contro l’Italia”.

La storia continua sotto l’annuncio

Mentre la corsa del Portogallo per vincere il secondo titolo europeo consecutivo si è conclusa, il Belgio è rimasto sulla buona strada per porre fine alla siccità del titolo. I belgi hanno perso nella finale del Campionato Europeo nel 1980 e sono arrivati ​​terzi tre anni fa in Coppa del Mondo per ottenere il loro miglior risultato in quel torneo.

I Red Devils hanno vinto tutte e quattro le partite finora a Euro 2020 e hanno vinto tutte e dieci le partite di qualificazione per il torneo. La squadra non perde da 13 partite consecutive in tutte le competizioni, da quando ha perso contro l’Inghilterra lo scorso anno in Nations League. Il Belgio ha perso solo una delle ultime 27 partite internazionali.

Ronaldo è rimasto sotto osservazione per gran parte della partita, con la sua migliore occasione di segnare su punizione che Courtois parava al 25′, anche lui su punizione al 74′, poi tiro debole in porta dall’interno dell’area. zona pochi minuti dopo.

READ  Libyan Political Dialogue Forum - Dichiarazione di Francia, Germania, Italia, Regno Unito e Stati Uniti (21 gennaio 2021)

Frustrato dalla mancanza di opportunità, anche l’attaccante della Juventus non ha potuto fare molto per aiutare i suoi compagni di squadra, poiché Diogo Jota è scivolato da distanza ravvicinata dopo un passaggio di Ronaldo al 56′.

“Abbiamo alcuni giocatori che piangono negli spogliatoi e sono sicuro che molti tifosi portoghesi lo siano”, ha detto il Ct del Portogallo Fernando Santos. Eravamo fiduciosi delle nostre possibilità di vincere il titolo europeo e pensavamo di poterlo vincere. Il Portogallo meritava di vincere questa partita ma non è andata così”.

È stato un inizio lento a La Cartuja in una calda notte nel sud della Spagna, senza nessuna squadra che minacciava in modo offensivo.

La storia continua sotto l’annuncio

Il Portogallo ha tenuto sotto controllo l’attacco del Belgio fino a quando Thorgan Hazard non ha segnato dopo una fallita compensazione davanti all’area.

La partita si è intensificata a volte, con una piccola colluttazione iniziata al 76′ dopo che il difensore portoghese Pepe ha spinto forte su Thorgan Hazard mentre il gioco è stato interrotto mentre Lukaku era in attesa di essere assistito dai medici dopo aver colpito la testa con il piede di un avversario.

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x