Il calcio di Pasadena Poly fa passi da gigante nel debutto di Rio Hondo – San Gabriel Valley Tribune

Il calcio del liceo è sempre pieno di sorprese e termina con almeno un punteggio del venerdì sera.

A volte è una partita tra due giganti dei pesi massimi che combattono una battaglia difensiva o una punizione offensiva. A volte è la squadra perdente che cattura il fulmine in una bottiglia e produce un grave disturbo.

Lo scorso fine settimana, il risultato più interessante è arrivato dai Campionati di Rio Hondo, quando una delle scuole più piccole della regione ha compiuto un passo da gigante.

Il Pasadena Poly, che ha debuttato nella Rio Soccer League perché non c’era più il campionato di calcio preparatorio, è sceso in strada e ha sconfitto il San Marino, 26-19.

I Panthers (3-2, 1-0) hanno superato lo svantaggio del primo tempo 13-7 e hanno battuto i Titans 19-6 nel secondo tempo.

Questo è un programma sammarinese con molta storia e mancano solo cinque anni per vincere un titolo regionale statale. Non c’è dubbio che la partenza di Mike Hobby da allenatore a San Marino abbia avuto un impatto duraturo sul programma. Tuttavia, ciò non diminuisce il successo dei Panthers la scorsa settimana.

Ciò che rende questa storia avvincente sono i molti ostacoli che Polly deve superare.

Ad esempio, San Marino ha 1.000 studenti iscritti mentre Bole ha solo 380 studenti.

Chiedi a chiunque a Polly e ti diranno che è molto difficile far giocare a calcio studenti atleti. Quando lo abbini agli standard accademici di Poly, è facile per chiunque dare a Panthers un pass gratuito.

Tuttavia, non è così che è stato costruito il reparto di atletica leggera. Sotto la guida del direttore sportivo Thomas Seal, Pasadena Poly è diventato uno dei migliori programmi sportivi in ​​quella parte della San Gabriel Valley.

READ  Yuki Tsunoda dice che trasferirsi in Italia è stata la decisione giusta

La squadra di basket maschile ha vinto un titolo sezionale durante la primavera, la squadra di pallavolo femminile ha svolto un lavoro profondo nei playoff nel 2019 e il programma di baseball ha avuto un successo costante.

Il programma calcistico è fiorito sotto la guida dell’allenatore Chris Schmuck. I Panthers hanno spinto la Rio Hondo Prep al limite nel 2019 in una partita del campionato di Prep League prima di perdere.

Molti appassionati di calcio della regione hanno deriso quando è arrivata la notizia del trasferimento di Polly alla Rio Hondo League dopo la stagione 2020. I Panthers possono finalmente ridere quando la stagione regolare è finita.

Analizziamolo. Polly avrà un brutto momento con Monrovia questa settimana (proprio come tutti gli altri in campionato) e probabilmente dovrà affrontare la sua prima battuta d’arresto in campionato. Ciò costituisce un’estensione finale delle tre partite contro South Pasadena, La Canada e Temple City.

Ha sconfitto sonoramente Bully Temple City negli ultimi due anni e non avrà problemi al finale della stagione regolare. Ciò lascia South Pasadena e Canada come due squadre che potrebbero ostacolare un prezioso posto di playoff automatico per i Panthers.

Se sconfiggono South Pasadena, non finiranno più di un terzo e si qualificheranno automaticamente per i playoff.

Durante l’uscita post-partita di “Two-Minute Drill” su Twitter Spaces, Sale ha dichiarato che se i Panthers fossero stati in grado di partecipare ai playoff, sarebbe stato un punto di svolta per il programma e la scuola. Potrebbe anche produrre una corsa post-season di cui si parlerà nella regione per molti anni.

adesivi per casco

READ  La Biblioteca di Huntington è stata riaperta per la prima volta in più di un anno - CBS Los Angeles

Brydon Bros., Glendora: Corse per 136 yard e segnò due gol nella vittoria per 21-7 di Glendora su Ayala.

Sean D’Amato, San Dimas: 11 detiene 187 yard e un touchdown nella vittoria per 49-10 di San Dimas su Don Lugo.

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x