Il Campionato Sei Nazioni femminile ottiene un “programma distinto” per la competizione maschile

Il CEO del Sei Nazioni, Ben Morrell, afferma che la competizione femminile avrà un “programma distinto” di uomini “per andare avanti”.

La lista delle partite del Sei Nazioni femminile ha copiato la classifica maschile da quando l’Italia ha sostituito la Spagna nel 2007, ma Morell è desiderosa di dare alle donne la propria identità.

Ha detto: “Uno dei veri vantaggi di avere una finestra fissa è non dipendere da un programma maschile”. Scrumcoin. “Quest’anno è stata in qualche modo una coincidenza, semplicemente perché corrisponde all’interesse delle donne a mantenere le partite come sono.

“Ma d’ora in poi sarà speciale. Al momento, mi aspetto che la partita tra Inghilterra e Francia sia nell’ultimo fine settimana proprio per questo motivo”.

Sabato la Francia ospiterà l’Inghilterra nel torneo del 2022 in quello che viene chiamato un Grande Slam. Entrambe le squadre possono spazzare dopo aver battuto Galles, Scozia, Italia e Irlanda.

L’ordine di chi gioca chi gli uomini potrebbero ripetere, ma il torneo femminile è più breve. Gli uomini hanno più settimane di riposo rispetto alle donne, un altro aspetto del torneo considerato dal consiglio di amministrazione.

Morrell ha aggiunto: “Vogliamo prenderci il tempo per esaminarlo. Abbiamo già una sequenza temporale prestabilita di cui vogliamo parlare con emittenti e sindacati, sulla base delle lezioni apprese quest’anno. Mi aspetto sicuramente che venga annunciata prima del fine di giugno.”

“Il benessere di un giocatore è un punto centrale, ma a volte la lunghezza della finestra con lo status di dilettante va nella direzione in cui più corto è meglio. Sono due cose diverse da guardare e sono in conflitto tra loro.

READ  Anteprima: Sampdoria-Roma - pronostico, cronaca, formazioni

“Allo stesso tempo hai la struttura dell’intera stagione ed è un fattore in termini di come si inserisce nel gioco del club in ogni paese e si sovrappone ad alcuni dei 7. Siamo molto contenti di sei settimane e di come si adatta nel calendario attuale ma ovviamente bisogna rivederlo e poi guardare i calendari specifici”.

La partita Francia-Inghilterra inizierà alle 14:15 del 30 aprile.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x