Il Canada accusa l’aviazione cinese di essere vicino a provocare collisioni | Cina

L’esercito canadese ha accusato i piloti dell’aeronautica cinese di comportamenti non professionali e pericolosi durante i recenti scontri con aerei canadesi nello spazio aereo internazionale.

Gli aerei canadesi sono stati schierati in Giappone come parte di uno sforzo multinazionale per imporre sanzioni delle Nazioni Unite alla Corea del Nord, che ha dovuto affrontare sanzioni internazionali per il suo programma di armi nucleari e missili balistici.

Mercoledì, le forze armate canadesi hanno affermato che l’aviazione dell’Esercito popolare di liberazione cinese “non ha rispettato gli standard internazionali di sicurezza aerea” in diverse occasioni.

“Queste interazioni non sono professionali e/o sono sicure [Royal Canadian air force] Le persone sono a rischio”.

In alcuni casi, gli equipaggi canadesi hanno dovuto modificare rapidamente la loro traiettoria di volo “per evitare una potenziale collisione con l’aereo intercettante”, afferma la dichiarazione.

A volte gli aerei cinesi hanno cercato di deviare gli aerei canadesi dalla loro traiettoria di volo e volavano così vicino che l’equipaggio era “altamente visibile”.

Tali interazioni nello spazio aereo internazionale durante le missioni soggette a sanzioni delle Nazioni Unite sono diventate più frequenti, afferma la dichiarazione, aggiungendo che “questi eventi sono stati affrontati anche attraverso i canali diplomatici”.

Il segretario di Stato Melanie Jolie si è detta “profondamente preoccupata” per gli incidenti, meno di sei settimane dopo che Ottawa e Pechino hanno ripreso un significativo impegno diplomatico.

Le relazioni bilaterali si sono inasprite dopo l’arresto nel dicembre 2018 del CEO di Huawei Meng Wanzhou su mandato statunitense a Vancouver, e la detenzione a Pechino di due canadesi – l’ex diplomatico Michael Kovrig e l’uomo d’affari Michael Spavor – in apparente rappresaglia.

I tre sono stati rilasciati nel settembre 2021 dopo che Meng ha raggiunto un accordo con i pubblici ministeri statunitensi sulle accuse di frode, ponendo fine alla battaglia per la sua estradizione.

L’intelligence americana afferma che la Corea del Nord sembra prepararsi per il suo primo test nucleare dal 2017.

Gli Stati Uniti sono stati costretti la scorsa settimana a votare in seno al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite sull’inasprimento delle sanzioni dopo che la Corea del Nord ha effettuato una serie di lanci di missili tra cui, secondo funzionari statunitensi e sudcoreani, un missile balistico intercontinentale.

Gli Stati Uniti hanno affermato che il test è stata una flagrante violazione di una risoluzione unanime delle Nazioni Unite nel 2017 che avvertiva di ulteriori conseguenze per i test missilistici o nucleari a lungo raggio.

Ma Cinaprincipale alleato della Corea del Nord, e la Russia, le cui relazioni con l’Occidente si sono deteriorate drasticamente a causa dell’invasione dell’Ucraina, hanno posto il veto alla risoluzione, affermando che le nuove sanzioni sarebbero controproducenti e aumenterebbero le tensioni.

Nel giugno 2019, due navi della Marina canadese sono state “colpite” da aerei da combattimento cinesi mentre navigavano attraverso il Mar Cinese Orientale. Un certo numero di navi e aerei cinesi hanno ombreggiato le navi durante il loro transito.

READ  Macron e Modi promettono "un'azione comune" dopo la disputa sui sottomarini | Notizie Europa

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x