Il “complotto” tedesco per bombardare il ponte di Crimea manda il Cremlino nell’isteria

Il “complotto” tedesco per bombardare il ponte di Crimea manda il Cremlino nell’isteria

Gli agenti del controspionaggio in Germania sono entrati in azione dopo che uno dei principali alleati di Vladimir Putin ha pubblicato venerdì sulla stampa una registrazione audio che sosteneva fosse una conversazione tra generali tedeschi che pianificavano di far saltare in aria il ponte di Crimea.

La clip audio dura 38 minuti, prima di tutto abbonato Scritto dalla caporedattrice di Russia Today, Margarita Simonyan, è stato diffuso contemporaneamente sui media controllati dallo Stato russo e tra i canali dei social media pro-Cremlino prima di scatenare rabbiose accuse da parte del Ministero degli Esteri russo, che ha affermato che la presunta fuga di notizie era la prova che … Forze britanniche e americane sul terreno in Ucraina.

Maria Zakharova, portavoce del ministero degli Esteri russo, ha chiesto pubblicamente una “spiegazione” alla Germania, affermando che la mancanza di una spiegazione sarebbe stata vista come una “ammissione di colpa”.

Non è stato possibile confermare immediatamente l'autenticità della registrazione. Ma è noto che la macchina di propaganda del Cremlino utilizza registrazioni audio di conversazioni top-secret presumibilmente trapelate in passato per far avanzare l’agenda di Mosca, rilasciando in particolare Una registrazione mal prodotta che è stata chiaramente scritta nel 2015 Sostenevano che questa fosse la prova del piano della CIA di abbattere il volo MH17.

Mosca sostiene che la conversazione tra “alti ufficiali” in Germania ha avuto luogo il 19 febbraio, durante la quale la discussione era incentrata sul bombardamento del ponte di Crimea con missili Taurus a lungo raggio. Per inciso, la presunta “fuga di notizie” di tale conversazione avviene in un momento in cui il cancelliere tedesco Olaf Scholz si trova ad affrontare crescenti pressioni per fornire all'Ucraina missili Taurus, una mossa a cui finora si è fermamente opposto, avvertendo che “se vengono utilizzati in modo errato, [Taurus missiles] “Può raggiungere un obiettivo a Mosca.”

READ  Francia: accordo sottomarino australiano-americano "un "errore fatale"

Durante una conferenza in Turchia, il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha affermato che i generali tedeschi nella registrazione hanno discusso specificamente come consegnare i missili Taurus all'Ucraina senza che nessuno se ne accorgesse, per non turbare Schulz. “Non so come si spiegheranno alla loro gente”, ha detto Lavrov.

I media controllati dal Cremlino hanno iniziato a pubblicare resoconti arrabbiati sullo scandalo venerdì scorso, inclusi i nomi e le foto di tutti gli ufficiali tedeschi che Mosca ha detto abbiano preso parte alla discussione.

Nel frattempo, è stato citato il ministero della Difesa tedesco Deutsche Welle Il Servizio federale di controspionaggio militare “ha adottato tutte le misure necessarie” per indagare se le comunicazioni tra rappresentanti militari fossero state intercettate.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x