Il figlio di Milkman, Deepak Bunya, batte il pachistano Muhammad Enam per rivendicare l’oro CWG

L’anno scorso, quando il wrestler Deepak Bonya ha perso la medaglia di bronzo contro il sammarinese Miles Nazim Amin nella categoria 86kg alle Olimpiadi di Tokyo, il desiderio di Bonya di vincere la medaglia per il paese e la sua defunta madre non è stato soddisfatto,

Punya ha perso sua madre dopo essersi qualificato per le Olimpiadi nel 2020 e con un’occasione mancata per una medaglia alle Olimpiadi, il che significa che la 23enne Haryana è delusa e depressa.

Venerdì sera, quando Punia ha vinto la medaglia d’oro sconfiggendo il pachistano Muhammad Enam nella classe 86 kg maschile a Birmingham, padre Subash stava tifando per suo figlio nel loro villaggio natale di Chara nel distretto di Jhaghar e sapeva che Deepak avrebbe ricordato la sua defunta madre prima dopo aver vinto la medaglia.

Quando il campo nazionale è stato chiuso a causa del blocco nel 2020, Deepak ha trascorso 18 giorni con la madre malata Krishna Punia nel nostro villaggio. Mia moglie ha sempre voluto vedere Deepak vincere una medaglia olimpica, ma sfortunatamente ha perso la vita il 9 aprile 2020. Quando Deepak ha perso il bronzo, era depresso. Ma ci siamo assicurati di riceverlo calorosamente con dhol e dolci. Vincere e perdere fa parte dello sport ed è quello che volevamo che capisse. Ora che ha vinto la medaglia dei Giochi del Commonwealth, la festeggeremo finché non recupererà la medaglia”, ha detto padre Subash parlando all’Indian Express.

Cresciuto nel villaggio, dove suo padre Subash gestiva un commercio di latte con dieci bufali e cinque mucche nella loro casa, il giovane Deepak ascoltava spesso i racconti di suo padre, zii e cugini che combattevano in pericoli locali.

READ  Olivier Ncham: il centrocampista dello Swansea è rimasto nell'ultima rosa del Camerun

Mentre il campione nazionale senior Sunil Kumar sarà popolare come Sunil Chotiwala dopo aver vinto diversi sport, il giovane Deepak si unirà ad Arya Virendra Akhada vicino al villaggio all’età di cinque anni.

Era anche il momento in cui Subash portava il latte a oltre 50 bufali nel suo villaggio e lo vendeva alle comunità di Delhi sulla sua moto, oltre a vedere il lavoro nella sua fattoria di tre acri nel villaggio.

“Depak guardava i premi e le medaglie di Sunil e giocava spesso con loro. Quando aveva 5 anni, l’ho iscritto ad Arya Virendra Akhada nel nostro villaggio e la giornata di Deepak iniziava alle 5 del mattino e trascorreva la maggior parte della sua giornata ad Akhada come gli altri cadetti residenti prima di tornare a casa la sera. A volte camminava da solo verso l’area del promontorio o andava in bicicletta anche in caso di pioggia o tempo torrido e portava a casa il suo lassi e il suo burro chiarificato “, ricorda Subash.

Sebbene Deepak gareggiasse spesso nei rischi locali e vincesse per posta, ciò significava anche che Sepah ha dovuto lasciare l’attività lattiero-casearia nel 2011 e avrebbe dedicato tutto il suo tempo a viaggiare con lui ai rischi locali e anche a preparare la sua dieta e ad aiutare i suoi bisogni.

“Quando ha iniziato a vincere la posta in gioco, ho dovuto lasciare la mia attività lattiero-casearia per supportare Deepak. Preparavo la sua dieta a parte il latte di mandorle per Deepak e, a volte, tornavamo a casa nel cuore della notte dopo che Deepak aveva vinto il villaggio. Io prendeva regolarmente in prestito dai miei amici e dai miei parenti per sostenere la sua formazione e io pagherò quando Deepak vincerà titoli di rischio o nazionali e riceverà premi in denaro “, afferma Subash.

READ  Ruiz di Napoli è risultato positivo al Coronavirus

Deepak Bunya con sua madre Krishna Bunya dopo aver vinto la medaglia d’argento junior in precedenza.

Nel 2014, Deepak è stato registrato allo stadio Chhatrasal di Delhi sotto gli occhi attenti dell’allenatore Virender Kumar e nel giro di due anni Deepak è diventato il campione del mondo in Georgia nel 2016 prima di diventare il campione asiatico Junior nello stesso anno.

Nel 2018, Deepak è tornato con una medaglia d’argento ai Campionati mondiali di wrestling giovanile in Slovacchia prima di porre fine ai 18 anni di attesa dell’India per un campione del mondo juniores vincendo il titolo nella categoria 86 kg ai Campionati mondiali di wrestling giovanile in Estonia.

“Quando si è unito a Chhatrasal per la prima volta, abbiamo iniziato a fargli imparare le basi del wrestling sul tappeto poiché era molto forte nel wrestling nel fango e spesso scivolava o afferrava i vestiti dell’avversario come nel wrestling nel fango. Ma non gli ci volle tempo per padroneggiare i movimenti e la strategia del mat wrestling. I suoi piedi sono veloci e padroneggia movimenti come Dasti Khinch, Kehri Patt e Dohri Patt. Il suo principale punto di forza era l’uso della parte superiore del corpo e dei movimenti della parte inferiore del corpo”, ricorda il 50enne Virender Kumar, che ora dirige lo stesso Akada vicino al confine con Singo.

Kumar aggiunge anche che la sua ala ama guardare le partite del due volte campione olimpico e del tre volte campione del mondo Hassan Yazdini oltre a passare il tempo cantando Hanuman Chalisa. “Segnare punti con Kehri Patt o Dohri Patt è stato il punto di forza di Deepak. Deepak amava anche guardare le partite dell’iraniano Hassan Yazdini, con cui aveva perso in precedenza nel campionato asiatico, tranne che per altri lottatori nel tempo libero e passare il tempo cantando Hanuman Chalisa”, aggiunge l’allenatore.

READ  Questi i giovani talenti mostrati oggi a Münster contro l'Irlanda U-20

A casa di Bunya, la sorella maggiore Manisha Sangwan e Pinky gestivano le cose e sapevano che se Deepak avesse vinto una medaglia, avrebbe ordinato i suoi piatti preferiti preparati da sua madre per ricordare sua madre e per festeggiare come faceva sempre sua madre. “Depak era molto vicino a nostra madre. A volte, arrivava in ritardo e nostra madre lo rendeva kurma oltre a fare i suoi parantha per lui e assicurarsi che lo portasse al ritmo. Quando torna con una medaglia CWG, ha il kurma sarà il suo modo di ricordare nostra madre”, ha condiviso Manisha.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x