Il film di Aaron Ramsey dei Rangers conquista i titoli dei giornali in Italia mentre la storia si ripete e rende la vita “estremamente difficile” per la Juventus

Il futuro di Aaron Ramsey è tornato in prima pagina in Italia quando il centrocampista della Juventus è destinato a lasciare Torino in un modo o nell’altro.

Il suo prestito ai Rangers non è ancora previsto, con gli stessi problemi di infortunio che continuano ad affliggere il suo periodo in Serie A a Glasgow.

Il centrocampista della nazionale gallese ha fatto un solo inizio per i campioni della Premier League – una corsa in Coppa di Scozia contro la League One Annan – dal suo clamoroso arrivo alla scadenza del trasferimento di gennaio.

È stato un orologio frustrante per una squadra di supporto dei Rangers che inizialmente lo ha lasciato stordito alla prospettiva di una stella di fama mondiale che arrivava da uno dei club d’élite d’Europa.

Ramsey è tornato in panchina nella vittoria contro l’Aberdeen nel fine settimana e se darà un contributo significativo da qui alla fine della stagione.

Ricevi le ultime notizie sui Rangers inviate direttamente nella tua casella di posta ogni giorno iscrivendoti alla nostra newsletter.

Copriamo ogni informazione sul tuo club preferito sotto forma di articoli, video e Podcast.

La nostra newsletter arriverà tutti i giorni alle 12:00, fornendoti un resoconto riepilogativo delle migliori notizie di cui abbiamo parlato nelle ultime 24 ore.

Per registrarti, inserisci semplicemente il tuo indirizzo email nel link qui.

E se non l’hai già fatto, assicurati di unirti alla conversazione sul nostro sito Gruppo Rangers su facebook E il Registro sportivo su Instagram.

Quello che sembra certo, tuttavia, è che la Juventus sia determinata a progettare una partenza definitiva per il 31enne questa estate.

READ  Tranquillità nell'Ardern, coltivazioni di cannabis e un po' di libertà - Fai il quiz del giovedì | Vita ed eleganza

Tutto Sport Afferma che è improbabile che la sua destinazione finale siano i Rangers, suggerendo che Giovanni van Bronckhorst non è stato convinto dall’ex stella dell’Arsenal a causa della sua continua mancanza di presenza.

Affermano che a questo punto non sembra probabile una mossa definitiva, che è stata segnalata come una complicazione della vita alla Juve, che sperava di avere successo all’Ibrox.

Il rapporto mette in evidenza la mancanza di verbale di Ramsey e riconosce che c’è un elemento significativo di sfortuna.

In vista del ritorno in panchina di Ramsey nel fine settimana, l’ultimo aggiornamento dell’allenatore olandese diceva che “non c’era un calendario chiaro” per il suo ritorno all’ovile.

Il centrocampista ha poi continuato quando Van Bronckhorst si è girato quattro volte al suo posto senza nemmeno annuire.

La situazione è arrivata a rispecchiare gli ultimi mesi di Ramsey in Italia.

Dopo aver giocato due partite con il Galles a ottobre, non è apparso più per la Juventus con l’allenatore Max Allegri che ha affermato più volte che Ramsey non era pronto.

Con la stagione che sta per finire in modo sorprendente, le possibilità di farlo diventare veloce saranno poche e lontane tra loro.

Questo è uno scenario che non si addice ai Rangers, alla Juventus o allo stesso Ramsey.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x