Il fumo “nocivo” degli incendi nel nord dell’Ontario influisce sulla qualità dell’aria nella contea di Simcoe

“Il fumo degli incendi contiene molti inquinanti atmosferici che possono essere dannosi per la nostra salute”, afferma il funzionario sanitario locale.

Il fumo degli incendi nell’Ontario nordoccidentale che scorre su questa regione ha portato ad alcuni tramonti mozzafiato.

Ha anche portato ad avvertimenti sulla qualità dell’aria dentro e intorno alla contea di Simcoe all’inizio di questa settimana.

Il fumo degli incendi contiene molti inquinanti atmosferici che possono essere dannosi per la nostra salute, anche a bassi livelli. I bambini, gli anziani, le donne incinte e le persone con malattie cardiache e polmonari sono a maggior rischio di malattia o morte”, ha scritto Sarah Warren, progetto sui cambiamenti climatici associato all’unità sanitaria del distretto di Simko Muskoka, in un’e-mail a Barry oggi.

I sintomi possono variare da irritazione agli occhi, al naso e alla gola, mal di testa e tosse lieve a sintomi più gravi come mancanza di respiro, respiro sibilante, tosse grave, vertigini, dolore toracico e palpitazioni cardiache.

L’esposizione al fumo può anche peggiorare le malattie polmonari e cardiache esistenti e portare a infarto, ictus e morte prematura.

Warren ha aggiunto che gli avvisi hanno lo scopo di consigliare alle persone di prendere precauzioni quando i livelli sono alti.

Gli avvisi vengono emessi congiuntamente da Environment and Climate Change Canada e Environment and Climate Change Ontario quando si prevede che l’indice di salute della qualità dell’aria raggiunga livelli di qualità dell’aria che presentano un rischio elevato per la salute.

Le recenti piogge hanno contribuito ad alleviare la situazione, abbassando la qualità dell’aria secondo l’indice di Barry di oggi, anche se rimane mite in gran parte della Greater Toronto Area e dell’Ontario meridionale.

READ  Uno studio ha scoperto che la solitudine può aiutare lo sviluppo di parti del cervello associate all'immaginazione

I funzionari continuano a monitorare la qualità dell’aria poiché il rischio di incendi continua per tutta l’estate.

Gli incendi di quest’estate hanno triplicato la media di 10 anni della provincia e hanno costretto più di 3.000 persone nel nord dell’Ontario a evacuare. Si teme che altre migliaia di persone saranno costrette a evacuare le proprie case mentre gli incendi boschivi continuano a infuriare e vengono segnalati nuovi incendi in tutto il nord.

Warren ha affermato che anche il cambiamento climatico è una preoccupazione perché ha il potenziale per aumentare i livelli di inquinanti atmosferici pericolosi all’interno di Simcoe Muskoka.

“Il cambiamento climatico aumenterà la frequenza e l’intensità di forti temporali, siccità e calore estremo, aumentando il rischio di incendi boschivi che influiscono notevolmente sulla qualità dell’aria. L’aumento delle temperature, che è attribuito al nostro cambiamento climatico, potrebbe anche aumentare importanti inquinanti atmosferici come l’ozono in l’aria, che influisce ulteriormente sulla qualità dell’aria.

Le persone che hanno maggiori probabilità di ammalarsi o morire quando l’inquinamento atmosferico è elevato sono i bambini, gli anziani, le donne incinte e le persone con malattie cardiache e polmonari esistenti, inclusa l’asma. Nonostante ciò, Warren ha affermato che tutti sono colpiti dall’inquinamento atmosferico.

Ha suggerito che quelli considerati a rischio riducano le attività fisiche all’aperto. Dovrebbero anche prestare attenzione a potenziali sintomi come difficoltà respiratorie, irritazione agli occhi e alla gola, tosse o mal di testa.

Gli avvisi sulla qualità dell’aria sono disponibili su clicca qui.

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x