Il gestore delle password di Google Chrome aggiunge la possibilità di sbloccare la biometria sul desktop

Il gestore delle password di Google Chrome aggiunge la possibilità di sbloccare la biometria sul desktop

Gestore di password di Google Chrome Presto supporto per l’autenticazione biometrica su PC e Mac. La funzione, precedentemente disponibile solo sui dispositivi mobili, utilizza il riconoscimento facciale o l’impronta digitale per verificare la tua identità prima che Chrome inserisca automaticamente le tue password.

Questo è l’ideale se condividi un computer con qualcun altro e non vuoi che Chrome compili automaticamente le password del tuo account per nessuno tranne te. Tuttavia, avrai comunque bisogno di un PC o Mac con un sensore di impronte digitali o un supporto per il riconoscimento facciale per sfruttare effettivamente questa funzione. Google afferma che questa funzione “arriverà presto” sul desktop.

Ora puoi importare un file CSV contenente le tue password nel gestore delle password di Google Chrome.
Immagine: Google

Google ha anche annunciato alcuni altri aggiornamenti al gestore delle password di Chrome, incluso un modo per aggiungere note accanto alle password memorizzate e la possibilità di importare facilmente le password da un altro gestore. Invece di abilitare un contrassegno come dovevi fare prima, ora puoi caricare un file CSV con i dettagli del tuo account da un altro gestore di password Attraverso il menu delle impostazioni di Chrome.

Inoltre, nella versione desktop di Chrome è ora presente uno spazio dedicato al gestore delle password a cui puoi accedere cliccando su Nuovo Gestore di password opzione dal menu Chrome o selezionando Gestione delle password Quando Chrome ti chiede di inserire automaticamente la tua password. Ora puoi creare un collegamento sul desktop che ti condurrà direttamente anche al gestore delle password di Chrome.

READ  Microsoft Flight Simulator ottiene il supporto per AMD FSR 2.0

Infine, Google sta apportando alcuni piccoli aggiornamenti al gestore delle password di Chrome anche su iOS. Ciò include un “richiesta più grande e più cliccabile per il riempimento automatico delle password” insieme a una nuova funzionalità all’interno di iOS Password Checker che identifica le password deboli e riutilizzate.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x