Il gioco horror di Silent Hill non abbandonato Kojima ottiene l’app PS5

schermo nero con parole "Trailer disponibile a breve" su di lui.

immagine dello schermo: Blue Box Game Studios / Kotaku

dopo tonnellate di Enormi speculazioni pubbliche e molti ritardi tecniciL’app PS5 di Blue Box Game Studios per amplificare il prossimo gioco horror, su, Ufficialmente qui. È anti-clima come ti aspetteresti visto tutto ciò che ha portato al suo rilascio.

il su L’app per PS5 funziona su ben 5,1 GB di spazio nonostante contenga solo il più corto dei fastidiosi: i jeans di alcuni ragazzi, che scivolano su un vecchio pavimento di legno scricchiolante. Raramente dura dodici secondi. Blue Box afferma che in futuro arriveranno sull’app un teaser trailer più lungo e demo di laissez-faire, ma per ora è solo uno scherzo che lo studio si sia effettivamente presentato all’inizio di questa settimana solo su PS5 anziché su Twitter.

su È stato annunciato il PlayStation Blog ad aprileGrazie a una serie di strane coincidenze, alcune persone stanno cominciando a credere che fosse Kojima Silent Hill gioco avvincente. Anche con il crollo di quelle teorie del complotto, Ci sono abbastanza credenti rimasti che era Se ne discute ancora Mesi dopo, mentre continuava a trovare nuovi modi per deludere le persone.

L’app, che Blue Box ha insistito sullo sviluppo piuttosto che sul semplice caricamento di un trailer di YouTube, era un tentativo di mostrare il gioco in tempo reale su PS5. La trasmissione in diretta doveva originariamente andare in diretta il 10 agosto. Ma non lo fece.

“Quick update: we are still working on it,” the studio wrote on Twitter at the last minute in un tweet ora cancellato. “Ci scusiamo sinceramente per gli eventuali disagi”.

“Il ritardo sta impiegando più tempo del previsto”, ha scritto il giorno successivo. Ha scritto il giorno seguente: “Abbiamo affrontato diversi problemi al motore che si sono verificati all’ultimo minuto dopo aver scoperto un malfunzionamento del grafico”.

Ora è finalmente qui. E niente, almeno per ora. Quindi speriamo di poter andare avanti con le nostre vite e se su Infine, che è una buona cosa, possiamo divertirci tutti. E se non sembra buono, possiamo aggiungerlo al mucchio di prove del nostro imbarazzo collettivo per le generazioni future a cui guardare indietro.

READ  Il cieco riacquista un po 'di vista con l'aiuto della proteina delle alghe fotosensibili Scienza

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x