Il Liverpool sta facendo uno sforzo leggero per porre fine alla striscia di imbattibilità dell’Arsenal

Mohamed Salah e i suoi compagni di squadra del Liverpool festeggiano. (Foto di John Powell/Liverpool FC via Getty Images)

Liverpool consegnato Arsenale Un promemoria del Golfo che devono legare per competere con l’élite in Premier League ponendo fine alla striscia di dieci partite consecutive di imbattibilità dell’Arsenal. 4-0 Schiaccia ad Anfield.

I tre Reds in attacco – Sadio Mane, Diogo Jota e Mohamed Salah – hanno segnato tutti prima del subentrato Takumi Minamino che ha segnato la rimonta degli uomini di Jurgen Klopp dopo aver perso per la prima volta in 26 partite nell’ultima partita contro il West Ham. .

La vittoria porta i Reds al secondo posto, a quattro punti dalla capolista Chelsea.

Klopp era nel bel mezzo di un’accesa discussione con il manager dell’Arsenal Mikel Arteta, mentre svegliava il Liverpool dal sonno nella prima mezz’ora.

Klopp ha chiaramente fatto infuriare lo spagnolo e ha deliziato i tifosi ad Anfield non appena Mane ha aperto i cancelli sei minuti prima dell’intervallo.

“Sono andato sulla panchina dell’Arsenal come se fosse stato un cartellino rosso – ha detto Klopp -. Ho chiesto cosa volessero in questa situazione”. “Sono davvero stanco di queste situazioni in cui tutti vanno da Sadio.

“Abbiamo dovuto togliere Sadio contro l’Atlético (Madrid in Champions League) perché volevano che prendesse il cartellino giallo. Non è vero”.

I tre mesi di imbattibilità dell’Arsenal dal suo peggior inizio di una stagione di campionato in 67 anni ha portato l’Arsenal a tre punti dalla top quattro.

Ma non hanno affrontato una squadra tra i primi sette della classifica in quella sequenza e hanno subito un’altra lezione su quanto devono ancora spingersi per competere con il miglior giocatore della Premier League dopo le pesanti sconfitte contro Chelsea e Manchester City all’inizio della stagione.

READ  Come sta migliorando l'Inghilterra sotto Gareth Southgate e cosa serve per tagliare il traguardo ai Mondiali? | notizie di calcio

“Al momento sono migliori di noi”, ha ammesso Arteta. “Abbiamo buttato via la partita nei 15 minuti dopo il primo tempo”.

I visitatori hanno iniziato bene fino a quando Arteta si è ritirato da un sacco di buon lavoro per la sua squadra mentre i due manager si sono impegnati in una fila di touche che ha dato fuoco al Liverpool.

Nessuna penalità per Mane, ma entrambi gli allenatori sono stati ammoniti per affrontarsi.

I Reds sono stati rivitalizzati poiché Aaron Ramsdale ha dovuto continuare la sua ottima forma per negare Salah e Trent Alexander-Arnold.

L’Arsenal è stato finalmente violato in modo morbido quando Mane è andato in rete non segnato dal calcio di punizione di Alexander-Arnold.

Il Liverpool ha quindi iniziato il secondo tempo con l’urgenza che gli mancava nelle prime fasi mentre inseguiva costantemente l’Arsenal in gravi errori all’interno della propria metà campo.

“I primi 20 minuti del secondo tempo sono stati buoni perché abbiamo pressato per tutta la stagione”, ha detto Alexander-Arnold. “Li abbiamo superati tutti: vedevano mimetizzazione rossa ovunque. Quel secondo tempo è stato fantastico”.

Nuno Taveres è stato il colpevole del micidiale secondo gol quando i suoi passaggi sciatti hanno infortunato il connazionale Jota, che ha lasciato Ben White e Ramsdale tranquillamente a terra prima di sparare a porta vuota.

Ramsdale ha fatto il suo debutto internazionale in Inghilterra nella vittoria per 10-0 su San Marino lunedì mentre i Tre Leoni hanno prenotato il loro posto nella Coppa del Mondo in Qatar.

Il 23enne sta cercando di estromettere Jordan Pickford come numero uno di Gareth Southgate e ha mantenuto il punteggio rispettabile per l’Arsenal nelle fasi finali con un’altra superba parata di Jota.

READ  Italia vs Belgio in diretta: come guardare la partita del terzo posto della Nations League online e in TV

Tuttavia, era impotente poiché il Liverpool ha segnato due gol in quattro minuti sul miglior contropiede.

Il colpo di Jota Mane è stato rilasciato dal lato sinistro e Salah ha colpito la sua croce in rete per segnare il suo 16esimo gol nel maggior numero di partite in questa stagione.

Salah è stato nuovamente coinvolto nel quarto gol quando ha inviato Alexander-Arnold a colpire un cross basso che ha richiesto solo un semplice passaggio di Minamino.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x