Il ministero dell’Istruzione afferma che la decisione sull’intervallo tra i vaccini è prevista per questa settimana

Mo ha detto durante Conferenza stampa martedì La provincia stava cercando di estendere l’intervallo tra le dosi. Se ciò accade, tutti in Saskatchewan che vogliono essere vaccinati per il Coronavirus possono ottenerlo entro la fine di giugno.

Questo lasso di tempo si sposterà all’inizio di giugno se più dosi di AstraZeneca raggiungeranno la provincia e se Health Canada approverà l’uso del vaccino Johnson & Johnson.

Mo ha ribadito mercoledì che l’intervallo di quattro mesi è “davvero un punto di svolta” se la contea vuole considerare un allentamento delle misure di salute pubblica attualmente in atto.

“Ci saranno alcuni aggiustamenti se riusciremo a mantenere questi ospedali in posizione, e continueremo a lanciare il vaccino che ci aspettiamo – e sono sicuro che accadrà entrambi”, ha detto Moe.

Cerchiamo per la prima volta da diversi mesi e guardiamo davvero seriamente: “Dove potremo portare avanti le azioni che abbiamo intrapreso? “Saremo il più ambiziosi possibile qui in Saskatchewan per iniziare a ridurre (o) rimuovere una serie di restrizioni”.

Restrizioni di AstraZeneca

Dopo che Health Canada ha approvato il vaccino AstraZeneca per l’uso in tutto il paese, il Comitato consultivo nazionale per l’immunizzazione (NACI) ha affermato che le dosi non dovrebbero essere somministrate a persone di età superiore ai 65 anni.

Moe ha detto che il Saskatchewan seguirà questa raccomandazione, che è stata fatta perché la NACI ha suggerito che gli studi clinici non includono un numero sufficiente di persone in quella fascia di età.

Il primo ministro ha affermato che il vaccino AstraZeneca si è dimostrato efficace quanto altri vaccini come Pfizer e Moderna in altri paesi, quindi la provincia utilizzerà sicuramente le 15.000 dosi di AstraZeneca previste per questo mese.

READ  Un enorme fossile di pesce di 66 milioni di anni è stato scoperto dopo essere stato erroneamente scambiato per un rettile volante

“Sicuramente raggiungeremo i minori di 64 anni”, ha detto Mo, “e probabilmente annunceremo esattamente come funzionerà questo piano questa settimana”.

Mercoledì in Canada sono arrivate mezzo milione di dosi di AstraZeneca.

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x