Il nuovo ristorante di Bobby Flay, Amalfi, è il biglietto più caldo di Las Vegas

C’è sempre un ristorante in cima alla lista energetica di tutti a Las Vegas. Negli ultimi anni, l’elettricità è decollata al The Nomad, un trapianto di New York City dove Lady Gaga si esibiva spesso in spettacoli improvvisati, per poi trasferirsi a Hell’s Kitchen, il ristorante di Gordon Ramsay che fungeva anche da palcoscenico televisivo.

Quest’anno la scintilla è già partita AmalfiIl nuovo ristorante dello chef Bobby Flay al Caesars Palace, che ha debuttato a giugno e ha sostituito il Mesa Grill dopo 16 anni di successi.

Ad Amalfi, Flay disfa una valigia di escursioni culinarie lungo la costa italiana, concentrandosi sull’abbondanza di frutti di mare e pasta che amplificano il fascino della regione.

A questo punto della sua carriera, Fly potrebbe facilmente scarabocchiare un menu e poi tornare a casa a Los Angeles. In alternativa, Flay è nella cucina di Amalfi, a grigliare pesce intero, a spalmare il pesto calabrese su fogli di pasta strappati e a saltare acciughe ed erbe aromatiche per un piatto di fiori di zucca fritti.

Il famoso chef che è diventato famoso per il suo stile di cucina del sud-ovest è ora appassionato del sud Italia.

“L’Italia mi ha rubato il cuore e l’anima… e ne sono molto felice”, dice Fly.

Ad Amalfi, lo chef Bobby Flay trae ispirazione dai suoi viaggi culinari lungo la costa italiana, concentrandosi sull’abbondanza di frutti di mare e pasta che amplificano il fascino della regione.(Cesare Palace Hotel)
READ  San Marino Consolidated annuncia un nuovo assistente preside alla San Marino High School - Pasadena Schools

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x