Il padre dei missionari rapiti ad Haiti ha detto che la famiglia sta bene

Hart, Michelle. — Il padre di quattro missionari cristiani del Michigan che erano tra i 12 sfuggiti ai rapitori ad Haiti ha espresso gratitudine martedì e ha detto che stanno bene.

Altri due membri della famiglia sono stati rapiti, ma rilasciati poche settimane fa. Sono associati alla Hart Dunchard Brethren Church di Hart, a circa 306 chilometri a nord-ovest di Detroit.

Un anziano della chiesa, Ron Marks, ha letto una dichiarazione di Ray Knocker, la cui moglie Cheryl e cinque dei loro figli sono stati rapiti a ottobre.

“La mia famiglia è tutta unita e in buona salute. Ci rallegriamo insieme dei molti modi in cui Dio ha risposto alle preghiere del suo popolo in tutto il mondo”, ha detto Ray, aggiungendo che la famiglia prevede di tornare presto nel Michigan.

Il membro della chiesa Carlton Hurst ha identificato i sei ostaggi del Michigan come Sheryl Nucker, Branden Nucker, Cassondra Nucker, Courtney Nucker, Shelden Nucker e Sherilyn Nucker. Sheldon e Cassondra hanno meno di 18 anni.

Hurst ha detto che Cheryl e Shelden sono stati rilasciati poche settimane fa.

Erano ad Haiti per conto del Christian Aid Ministries con sede nell’Ohio ed erano tra le 17 persone rapite il 16 ottobre, poco dopo aver visitato un orfanotrofio a Ganthier, nella regione di Croix-de-Bouquet.

12 persone sono riuscite a fuggire durante la notte la scorsa settimana, camminando per chilometri su un terreno accidentato con un neonato e altri bambini, secondo l’organizzazione nota come CAM. Cinque sono stati rilasciati in precedenza.

Ray Nocker era ad Haiti con la sua famiglia, ma non era all’orfanotrofio quando è avvenuto il rapimento.

READ  Weather Network - Le nuove specie di balene identificate sono considerate a rischio di estinzione

Horst e Marx non hanno fornito alcun dettaglio sulla fuga in una teleconferenza Zoom con i giornalisti.

“La storia è per loro da raccontare”, ha detto Horst.

I rapitori della banda dei 400 Mawozo inizialmente hanno chiesto milioni di dollari di riscatto. Non è chiaro se sia stato pagato un riscatto.

// BEGIN: Facebook clicks on unlike button FB.Event.subscribe("edge.remove", function (response) { Tracking.trackSocial('facebook_unlike_btn_click'); }); };

var plusoneOmnitureTrack = function () { $(function () { Tracking.trackSocial('google_plus_one_btn'); }) } var facebookCallback = null; requiresDependency('https://connect.facebook.net/en_US/all.js#xfbml=1&appId=404047912964744', facebookCallback, 'facebook-jssdk'); });

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x