Il papa avverte il patriarca russo di non essere il chierichetto di Putin

Nelle sue parole più forti finora contro Il patriarca pro-guerraFrancis ha anche criticato Kirill per aver appoggiato le ragioni dichiarate dalla Russia per invadere l’Ucraina.

Gli ho parlato per 40 minuti tramite Zoom“Mi ha letto i primi venti minuti e con un cartellino in mano tutte le giustificazioni per la guerra”, ha detto il papa al Corriere della Sera in un’intervista pubblicata martedì.

“L’ho ascoltato e gli ho detto: ‘Non ci capisco niente'”, ha detto il Papa. “Fratello, noi non siamo clero di stato, non possiamo usare il linguaggio della politica ma il linguaggio di Cristo”.

“Il patriarca non può trasformarsi nel chierichetto di Putin”, ha detto il papa.

Francesco ha detto che la telefonata con Kirill è avvenuta il 16 marzo e che lui e il patriarca avevano concordato di posticipare un incontro previsto per il 14 giugno a Gerusalemme.

“Il nostro secondo incontro sarà faccia a faccia, e non ha nulla a che fare con la guerra”, ha detto il papa. “Ma ora anche lui è d’accordo: fermiamoci, potrebbe essere un vago segnale.”

A marzo, il patriarca Kirill ha affermato che il conflitto era un’estensione di uno scontro culturale fondamentale tra il più ampio mondo russo e i valori liberali occidentali, incarnati in espressioni di gay pride.

Gli esperti affermano che i commenti di Kirill forniscono importanti spunti sulla visione spirituale più ampia di Putin per un ritorno all’Impero russo, dove la religione ortodossa gioca un ruolo fondamentale.

READ  Ex marines britannici lasciano Kabul con cani e gatti ma nessun equipaggio locale

Ma la dura presa di posizione del patriarca russo gli costa i suoi seguaci.

A marzo, la Chiesa ortodossa russa ad Amsterdam ha annunciato che avrebbe tagliato i legami con il leader, unendosi a un numero crescente di sacerdoti e chiese che avevano abbandonato Mosca a causa della guerra in Ucraina.


____


rimaniamo in contatto


Hai domande sull’attacco all’Ucraina? e-mail dotcom@bellmedia.ca.

  • Per favore includi il tuo nome, posizione e informazioni di contatto se sei disposto a parlare con un giornalista con CTV News.
  • I tuoi commenti possono essere utilizzati nella storia di CTVNews.ca.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x