Il portavoce di Putin ha detto che la Russia includerà 4 regioni ucraine occupate a una festa venerdì

Il portavoce del presidente Vladimir Putin ha detto ai giornalisti giovedì che il Cremlino ospiterà una cerimonia venerdì durante la quale saranno firmati gli accordi sull’annessione delle terre ucraine occupate alla Federazione Russa.

Dmitry Peskov ha detto che il concerto si svolgerà venerdì alle 15:00 ora locale (8:00 ET).

Ha aggiunto che Putin terrà un discorso e incontrerà i leader delle quattro regioni occupate sostenute dalla Russia a margine della cerimonia.

Leader separatisti delle regioni di Kherson e Zaporizhzhya e delle autoproclamate Repubbliche popolari di Donetsk e Luhansk Sono andati tutti a Mosca Dopo che i risultati del sondaggio sono stati annunciati.

Le quattro regioni, che insieme costituiscono circa il 18% del territorio dell’Ucraina, hanno tenuto “referendum” sostenuti da Mosca sull’adesione alla Russia. I leader occidentali hanno ampiamente denunciato questo come una “bufala”.

Cartelloni pubblicitari con la scritta “Donetsk, Luhansk, Zaporizhzhya, Kherson – Russia!” Giovedì, secondo Reuters, sono stati eretti schermi video giganti nella Piazza Rossa.

Anche i membri della camera bassa del parlamento russo hanno ricevuto inviti a una festa venerdì al Cremlino, ha riferito l’agenzia di stampa ufficiale RIA Novosti, citando un post scritto da Denis Parfyonov, un deputato del Partito Comunista, sul suo canale Telegram.

Un uomo esprime il suo voto durante un referendum a Luhansk, Ucraina orientale, il 27 settembre (AP)

Un po’ di contesto: Il “voto” sui referendum sull’adesione della Russia, che si è svolto da venerdì a martedì in quattro regioni occupate, è contrario al diritto internazionale e universalmente liquidato come una “bufala” Dall’Ucraina e dai paesi occidentali, incluso il presidente degli Stati Uniti Joe Biden.

I conteggi citati a Luhansk, Donetsk, Kherson e Zaporizhia variavano dall’87,05% che accettava all’incirca le affermazioni di giudizi universali, eppure questi numeri sono in netto contrasto con la realtà. Secondo un sondaggio della CNN sugli ucraini a febbraio, appena prima dell’invasione russa, nessuna regione del paese aveva più di una persona su cinque che sosteneva l’unità dell’Ucraina con la Russia.

READ  Cambridge è stata vista fare crack alla festa del platino (e adoriamo l'espressione scioccante di Charlotte)

Joe Shelley della CNN ha contribuito a fare reportage per questo post.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x