Il portiere inglese Nick Pope parla del record a porta inviolata in vista di una partita di qualificazione ai Mondiali contro la Polonia

Il portiere inglese Nick Pope beve acqua durante la Coppa del Mondo FIFA Qatar 2022 di qualificazione del Gruppo A tra Albania e Inghilterra all'Air Albania Stadium di Tirana il 28 marzo 2021.
Il portiere inglese Nick Pope beve acqua durante la Coppa del Mondo FIFA Qatar 2022 di qualificazione del Gruppo A tra Albania e Inghilterra all’Air Albania Stadium di Tirana il 28 marzo 2021.

Ma il portiere di Burnley, che ha battuto l’ex record internazionale del Claret Chris Woods nel fine settimana, sa che lavorerà di più per questo.

Il 28enne, che ha mantenuto la porta inviolata 35 in Premier League, è riuscito a malapena a salvare le qualificazioni ai Mondiali contro San Marino e Albania.

Tuttavia, l’ultimo dei tre avversari dei Lions nel Gruppo A ha segnato sei gol e ha segnato 11 tiri in porta nelle partite contro Ungheria e Andorra.

Il portiere inglese Nick Pope (L) prende la palla davanti all’attaccante dell’Albania Mirto Ouzoni durante la partita della Coppa del Mondo FIFA 2022 Qatar 2022 Gruppo A tra Albania e Inghilterra all’Air Albania Stadium di Tirana il 28 marzo 2021.

La Polonia mancherà il suo leader e storico portiere Robert Lewandowski, dopo che l’attaccante del Bayern Monaco è stato escluso a causa di un infortunio al ginocchio.

Tuttavia, Bob stima che la squadra di Paulo Sousa sia più di una squadra individuale.

“Ho avuto delle cose buone”, ha detto Bob, che si è unito a Ben Foster e Aaron Rumsdale al Matchday Show. “Sono stato molto fortunato con i miei giochi.

“È iniziato tre anni fa contro il Costa Rica, che durava 20 minuti, quindi è stato un bel viaggio fino ad ora. Non mi dispiace farlo sette volte!

Nick Pope, Inghilterra, lancia la palla durante la partita di qualificazione alla Coppa del Mondo del Qatar 2022 tra Inghilterra e San Marino allo stadio di Wembley il 25 marzo 2021 a Londra, Inghilterra.

“che essi [Poland] Sono una squadra adatta, sono una buona squadra da diversi anni ormai. Hanno un allenatore esperto con buoni giocatori che giocano nei principali campionati. Tutti loro hanno molti cappelli in mezzo.

“E ‘stata una buona formazione per tutta la settimana, partendo da San Marino e poi andando in Albania. Stiamo andando al livello successivo, il che è positivo per il progresso della squadra”.

Il dibattito su chi dovrebbe ottenere la maglia numero uno per i Campionati Europei di questa estate continua a imperversare.

Bob è cresciuto dopo la solita scelta di Gareth Southgate, Jordan Pickford, che ha subito un infortunio alla costola riportato nella sconfitta dell’Everton contro Burnley a Goodison Park prima della pausa internazionale.

Il duo, insieme a Dean Henderson del Manchester United e Sam Johnston del West Brom, combatteranno tra loro prima che il torneo inizi l’11 giugno.

Ma il miglior giocatore di Burnley, che ha appena perso il Golden Glove per mano di Ederson la scorsa stagione, dice che la JK Union si aiuterà a vicenda lungo la strada.

“È una cosa grandiosa, che tu sia con il tuo club o il tuo paese”, ha detto Bob quando gli è stato chiesto di fare squadra. “Dipendete l’uno dall’altro per il servizio e il supporto per avere una buona sessione e migliorare voi stessi.

“Se qualcuno fallisce l’unione, si delude e alla fine fa male alla sessione. È enorme e tutti stanno andando nella stessa direzione.

“Qui, a Burnley, abbiamo un ottimo mix; vuoi questo vantaggio competitivo perché vuoi giocare, ma quando non giochi, è importante supportare gli altri portieri”.

L’ex portiere del Charlton Athletic, che ha citato Emiliano Martinez dell’Aston Villa come portiere della stagione in Prima Divisione, continua a mantenere la sua educazione nel gioco.

Bob ha lavorato al fianco di Billy Mercer presso il Barnfield Training Center di Southorp negli ultimi quattro anni, mentre Martin Margitson, l’allenatore dei portieri dell’Inghilterra, ha trasmesso la sua conoscenza ed esperienza durante i campi di St George’s Park.

Stai con il tuo club per nove mesi all’anno e lavori su cose e parli di cose “, ha detto.

“Quando vieni via dall’Inghilterra, hai una nuova serie di occhi, una nuova formazione e ci sono nuove persone da impressionare. È bello avere un mix e provare cose nuove, vedere cose nuove e avere un’altra voce di cui ti puoi fidare”.

READ  I giocatori dell'Inghilterra hanno guidato in vista della partita di San Marino a Wembley nelle qualificazioni ai Mondiali

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x