Il povero italiano ha un’atmosfera rilassata per accompagnare alcune porzioni ingannevolmente grandi

Al giorno d’oggi, alcuni amanti dei ristoranti si sentono un po’ ansiosi riguardo ai pasti al coperto. E per una buona ragione. Con la variante Omicron ancora a piede libero, ora non è il momento di godersi la cena a un lungo tavolo insieme a persone che non hai mai incontrato prima.

Fortunatamente, ci sono alternative, incluso un vecchio favorito a East Vancouver. spazioso povero ristorante italiano (3296 East 1st Avenue) dall’altra parte della strada rispetto a Rupert Park ha una zona pranzo abbastanza grande da permettervi di mantenere le distanze dagli altri ospiti.

Tre cose spiccano al Poor Italian: cucina deliziosa in grandi quantità; servizio umile, desideroso di compiacere; E una stanza dal design elegante più simile a Firenze che a Vancouver. Inoltre, c’è un ampio parcheggio gratuito di fronte al ristorante.

Cominciamo dal cibo. Spaghetti e polpette ($ 24) sembrano ingannevolmente piccoli sul piatto, ma wow, non ti riempiono mai. Servite semplicemente con salsa di pomodoro e basilico, e rimanete croccanti, soprattutto dopo che il cameriere avrà aggiunto qualche cucchiaio di parmigiano. Ha un pugno più grande degli spaghetti che ho mangiato nella maggior parte degli altri posti a Vancouver.

Linguine di pesce misto ($ 25) viene fornito con gamberi, capesante, ostriche e cozze in vino bianco e salsa di pomodoro con un leggero condimento di cipolla. È davvero cucinato in casa nel perfetto modo italiano: semplice ma delizioso.

Linguine al pesto ($ 20) è più mite degli altri due piatti e piacerà di più a chi non ha voglia di cibo piccante. Si prepara con basilico fresco, pinoli tostati macinati, Parmigiano Reggiano e olio extravergine di oliva. Ho sentito altri elogiare le lasagne al forno della nonna ($ 24), quindi probabilmente lo proverò alla mia prossima visita. I pasti iniziano con un cestino del pane complementare. E puoi finire il pasto con un tiramisù ($ 9) per dessert. È leggero, soffice e abbastanza grande per due persone.

READ  È morta a 78 anni Raffaella Cara, leggenda dello spettacolo italiano
Il tiramisù al Poor Italian è abbastanza grande per due persone.
Charlie Smith

Questa torta di mousse al cioccolato veneziana senza glutine ($ 11) è sufficiente anche per due e soddisferà qualsiasi cioccolatiere che visiti il ​​ristorante.

Chi sapeva che il cibo senza glutine potesse essere così decadente?
Charlie Smith

Il calore del povero italiano è ulteriormente esaltato dal suo arredamento, a cominciare dalle fioriere in terracotta dell’esterno. All’interno, i gialli toscani e il miele sulle pareti, sui tavoli e sulle sedie in legno scuro, combinati con l’illuminazione e le foto, creano un’atmosfera emozionante, riportando i commensali in Italia.

Fondato dalla famiglia Moscone insieme ai soci amministratori Francesco Mara e Angelo De Meo, il team di investimento originale di Poor Italian è stato fondato dal conduttore di lunga data di Vancouver Tony Parsons, la cui foto saluta i commensali alla porta.

L’elenco rende omaggio alla storia della prima immigrazione italiana in Nord America, che era centrata lungo Commercial Drive, East Hastings e East 1st Avenue a Vancouver. Piatti in italiano povero come spaghetti, polpette e cioppino sono stati ideati dagli immigrati dopo il loro arrivo.

Erano certamente poveri, ma mangiavano bene, lavoravano sodo e diedero un forte contributo allo sviluppo della città. Il povero italiano fa di tutto perché questo non venga mai dimenticato.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x