Il presidente NI Paraclov è ottimista in vista delle qualificazioni ai Mondiali in Italia

L’attaccante dell’Accrington Stanley e il portiere del Deere City sono aggiunte accattivanti alla rosa dell’Irlanda del Nord con l’obiettivo di segnare un risultato a sorpresa in trasferta contro l’Italia nelle prime qualificazioni ai Mondiali.

Dion Charles è stato aggiunto alle opzioni di attacco di Ian Paraclov mentre Nathan Garside di Candestrips è in servizio come copertura a causa di infortuni a lungo termine a Michael McGovern e Trevor Carson.

Baraklov è ottimista ma realistico sulla tremenda sfida di affrontare l’ottimo Azuri di Roberto Mancini a Parma giovedì prossimo:

“Non ci illudiamo che andremo lì e non passeremo una notte difficile. Ma, per cambiare la situazione, è emozionante andare a giocare contro squadre come questa con le persone che hanno. Penso che sia una buona cosa. Lo è. è tempo per noi di andare lì e dimostrare la nostra intelligenza contro di loro “.

Ha infatti espresso la speranza che i ragazzi in verde possano tornare almeno un punto a Belfast prima dell’amichevole casalinga contro gli Stati Uniti domenica 28 marzo e poi della gara di qualificazione casalinga con la Bulgaria mercoledì 31 marzo:

“Affronti la sfida a testa alta. Devi giocarli a un certo punto, quindi invece di affrontarli nel mezzo della campagna quando hanno la testa della forza, potremmo prenderli freddi. Per noi andiamo in bianco, spero che il stadio, Parma, e giocare lì ci dà una possibilità in più “.

“Dobbiamo essere al top del nostro gioco, non ci facciamo illusioni su questo. Dobbiamo giocare il più duro possibile e sperare che l’Italia sia un po ‘arrugginita”.

“Guardo le precedenti campagne in Italia e ho escluso gli Europei dello scorso anno dove hanno ottenuto 10 su 10. Potrebbero sempre aver perso qualche punto contro le squadre che dovrebbero sconfiggerli. Spero che riusciremo a gestire questa squadra. questa volta.”

READ  Reese Stitchi, superstar di Buxton e Gibilterra, parla dell'esperienza di qualificazione alla Coppa del Mondo

Barakloff conosce il 25enne Charles sin dai suoi giorni under 21 e si è spinto al primo account con i suoi exploit da gol per Stanley in questa stagione:

“Dimostra che guardo fuori dall’area di rigore. Mostra se i giocatori giocano regolarmente per il loro club e sono in buona forma e si esibiscono, noteranno …

“Penso che ora sia il momento di tirarlo fuori. Nessuno è il migliore per questo gruppo e i giocatori devono rendersene conto.

“Più giocatori si esibiscono a determinati livelli, se ne accorgeranno e avranno la loro possibilità. Non è sicuramente un negozio chiuso.

“So che è entusiasta di essere convocato e porterà questo entusiasmo nel gruppo. Sa che non è garantito che non gli è garantito di entrare e giocare le partite, ma migliorerà ciò che abbiamo e ciò che è al di sopra del livello di tutti gli altri. Lo saprò che ha segnato 17 gol, quindi dovrebbero essere al top del loro livello “.

È anche fiducioso che il 23enne Gartside e Connor Hazard del Celtic saranno buone opzioni di backup per il primo portiere Billy Peacock Farrell:

“Sono giovani e hanno esperienza, ma li ho visti giocare e avanzare quando necessario. Ho lavorato con tutti e tre e penso che sia di buon auspicio per i portieri dell’Irlanda del Nord nei prossimi anni”.

“Potrebbe essere stato inaspettato per Nathan – ma non lo avrei portato nella squadra se non avessi pensato che potesse farcela. Ha ottenuto i tratti e la partita che Derry avrebbe iniziato a un certo punto”.

L’attaccante Liam Boyce è sospettato poiché sua moglie darà alla luce il loro secondo figlio, mentre l’esterno Jordan Jones è fuori infortunio.

READ  Serie A: Milan-Juventus 1-3, i rossoneri perdono imbattuti | notizia

Paracloff è riuscito a chiamare il versatile centrocampista Corey Evans dopo un infortunio ed è ottimista sul fatto che un altro giocatore del genere, Buddy McNair, sarà disponibile dopo le preoccupazioni per il suo ginocchio.

L’obiettivo è quello di essere un buon inizio per la campagna per raggiungere il Qatar 2022, come ha concluso Paraclo:

“Parlo regolarmente con i giocatori da novembre e c’è un vero desiderio ed eccitazione – stiamo giocando contro squadre che non abbiamo affrontato ultimamente, quindi c’è freschezza lì.

“Tutti vogliono arrivare alla Coppa del Mondo. È il vertice, giusto? Non lo facciamo dal 1986, quindi vogliamo essere il prossimo gruppo di persone di cui la nazione parlerà negli anni a venire”.

I convocati dell’Irlanda del Nord (vs Italia (WCQ), USA (Amichevole) e Bulgaria (WCQ)):

Portieri: Billy Peacock Farrell (Burnley), Connor Hazard (Celtic), Nathan Garside (Derry City);

Difensori: Johnny Evans (Leicester City), Craig Cathcart (Watford), Stuart Dallas (Leeds United), Shane Ferguson (Millwall), Connor McLaughlin (Sunderland), Jamal Lewis (Newcastle United), Daniel Ballard (Blackpool – in prestito dall’Arsenal ). ), Ciaron Brown (Cardiff City);

Centrocampisti: Stephen Davis (Rangers), Corey Evans (Blackburn Rovers), Buddy McNair (Middlesbrough), George Saville (Middlesbrough), Michael Smith (Heart of Midlothian), Matthew Kennedy (Aberdeen), Jordan Thompson (Stoke City), Niall McGinn . (Aberdeen), Alistair McCann (Saint Johnston);

Attaccanti: Kyle Lafferty (Kilmarnock), Josh Magnes (Hull City), Connor Washington (Charlton Athletic), Liam Boyce (Heart of Midlothian), Gavin White (Hull City – in prestito dal Cardiff City), Dion Charles (Accrington Stanley)

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x