Il Primo Ministro Justin Trudeau incontra il Primo Ministro italiano Mario Draghi

Il Primo Ministro Justin Trudeau ha incontrato oggi il Primo Ministro italiano Mario Draghi a margine del Vertice del G7.

Il primo ministro Trudeau e il primo ministro Draghi si sono scambiati appunti sull’avanzamento delle priorità del G7, tra cui l’azione per il clima, l’energia, i minerali critici, la democrazia e la governance dello spazio digitale. I leader hanno discusso le prospettive di crescita globale per il 2022 e le ripercussioni economiche negative della guerra della Russia contro l’Ucraina e hanno concordato sulla necessità di controllare l’inflazione per promuovere la crescita e lo sviluppo sostenibili.

I primi ministri hanno parlato dell’invasione russa illegale e ingiustificata dell’Ucraina e hanno convenuto sull’importanza di un sostegno militare, finanziario e umanitario continuo al governo e al popolo ucraino. I due leader hanno espresso le loro preoccupazioni condivise circa gli effetti globali più ampi dell’aggressione militare russa sull’Ucraina, in particolare per il Sud del mondo, e hanno concordato di mantenere uno stretto coordinamento con partner e alleati nella lotta all’insicurezza alimentare. Discutendo la necessità di ridurre la dipendenza europea dal petrolio e dal gas russo, hanno concordato un’ulteriore cooperazione per facilitare una transizione giusta verso economie verdi e sostenibili.

I leader hanno accolto con favore il 75° anniversario delle relazioni bilaterali tra Canada e Italia e si sono impegnati ad approfondire ulteriormente le aree di priorità comune, compreso l’aumento del commercio e degli investimenti bilaterali e l’agevolazione della creazione di posti di lavoro di qualità in entrambi i paesi.

I leader speravano in una maggiore partecipazione al vertice della NATO a Madrid, in Spagna, nei prossimi giorni.

Link associati

READ  Draghi dall'Italia dice che senza cooperazione sui cambiamenti climatici non si va da nessuna parte

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x