Il puzzolente ‘fiore cadavere’ di San Marino risplende al Museo di Los Angeles

Los Angeles, CA – Le dita incrociate per questo fiore “una volta nella vita” ti riempiranno di orgoglio completo!

Il raro “fiore cadavere”, una pianta tropicale che odora di carne in decomposizione quando è in piena fioritura, è in mostra al California Science Center di Los Angeles, in prestito dalla Biblioteca di Huntington, dal Museo d’Arte e dai Giardini Botanici di San Marino.

“Prima che sbocciasse, il 15° Huntington Festival # Lo scorpione Abbiamo attraversato la città per stare con i nostri amici al California Science Center”, hanno detto i funzionari del museo. Questo è il nostro primo prestito in titanio Amorphophallus e siamo entusiasti di poterlo fare # impianti Amiamo questa collaborazione”.

Originario della foresta pluviale indonesiana, il fiore cadavere, scientificamente noto come Amorphophallus titanum, Produce il più grande grappolo di fiori non ramificato del mondo, con fiori che possono crescere fino a più di otto piedi di altezza e aperti fino a quattro piedi di larghezza, secondo gli esperti.

Ma … quando la pianta è in fiore, emette un odore sgradevole che ricorda l’odore della carne in putrefazione, motivo per cui gli indonesiani lo chiamano “Bunga Bangkai”, cioè il fiore del cadavere.

Essere “nel posto giusto al momento giusto” significa che i fortunati possono guardare la splendida pianta in fiore – “un regalo irripetibile”, secondo i botanici e il personale del museo. I funzionari hanno affermato che le fioriture sono difficili da prevedere con precisione, ma che sono previste intorno a metà agosto e dureranno per circa 36 ore.

Per vedere il fiore cadavere, vai alla mostra “Life! Beginnings” al secondo piano del LA Center. Segui questo link Per biglietti musei e dettagli.

READ  Mama Roma porta per la prima volta il brand in Italia | notizia

Per ulteriori aggiornamenti sui fiori cadaveri, segui California Science Center. Il museo si trova a 700 Gallery Park Drive, Los Angeles.

———

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x