Il rapporto finale dell’Iran dice che il volo PS752 è stato abbattuto dopo averlo “identificato erroneamente” come un “bersaglio ostile”.

L’autorità per l’aviazione civile iraniana afferma che l’errore dei militari iraniani è stato il motivo della distruzione del volo PS752 dell’Ucraina Airlines nel gennaio 2020.

Gli investigatori iraniani sulla sicurezza hanno concluso nel loro atteso rapporto finale sull’incidente, pubblicato oggi, che l’aereo passeggeri Boeing 737-800 è stato abbattuto per sbaglio dopo aver “identificato erroneamente” l’unità di difesa aerea come un “obiettivo nemico”.

Tutti i 176 passeggeri e l’equipaggio a bordo – comprese 138 persone con collegamenti con il Canada – sono morti nell’incidente.

Il rapporto afferma che “l’unità di difesa aerea ha identificato erroneamente l’aereo nei sobborghi di Teheran, e quindi gli sono stati lanciati due missili”. “Il funzionamento dell’aereo non ha imposto alcun errore all’unità di difesa aerea”, ha aggiunto.

“L’interferenza dell’attività militare nelle operazioni di aviazione civile ha provocato un incidente”, ha aggiunto.

Gli investigatori hanno identificato la causa diretta dell’incidente: la detonazione di una testata sui primi due missili terra-aria sparati in prossimità del velivolo. L’esplosione ha danneggiato i sistemi di navigazione dell’aereo e ha causato il suo incidente. L’aereo è esploso in caso di collisione.

Il rapporto, condotto dall’Iranian Aircraft Accident Investigation Board, rafforza le affermazioni del governo iraniano secondo cui l’aereo è stato abbattuto a causa di un errore umano, ma lascia senza risposta molte domande sollevate dal governo canadese e dalle famiglie delle vittime.

Il Transportation Safety Board of Canada ha dichiarato di aver ricevuto il rapporto finale e che risponderà agli alti funzionari in una conferenza stampa giovedì mattina.

L’Iran ha negato di aver abbattuto l’aereo per tre giorni dopo che si è schiantato. In risposta alle pressioni internazionali e alle crescenti prove, l’Iran ha successivamente ammesso che un’unità del Corpo della Guardia Rivoluzionaria Islamica ha “accidentalmente” abbattuto l’aereo.

READ  L'ex presidente boliviano arrestato durante la repressione dell'opposizione | Bolivia

L’esercito iraniano era in allerta in quel momento a causa dell’assassinio del generale iraniano Qassem Soleimani da un attacco di droni statunitensi cinque giorni prima e del successivo attacco di rappresaglia da parte dell’Iran alle basi irachene dove sono di stanza le forze statunitensi.

In un video pubblicato su Facebook, il ministro degli esteri ucraino ha criticato l’indagine come incompleta e parziale.

“Quello che abbiamo visto pubblicato oggi è stato un cinico tentativo di nascondere le vere ragioni dell’abbattimento dei nostri passeggeri”, ha detto Demetro Koliba, secondo una traduzione inglese.

“Questo non è un rapporto, ma un insieme di manipolazioni che non mirano a provare la verità, ma che mirano a scagionare la Repubblica islamica dell’Iran”.

Koliba ha affermato che l’indagine ha violato gli standard stabiliti dal diritto internazionale e dall’Organizzazione per l’aviazione civile internazionale (ICAO).

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x