Il regista di Elden Ring, Hidetaka Miyazaki, rivela perché non ha giocato al remake di Bluepoint Demon Souls

Il manager di Elden Ring, Hidetaka Miyazaki, ha rivelato perché non ha mai giocato alla nuova versione Bluepoint di Demon’s Souls e come il team di FromSoftware sia rimasto così colpito dalla grafica del gioco che ha sentito una pressione extra durante lo sviluppo di Elden Ring per PS5.

Come ho già detto VGC, Miyazaki è stato intervistato dalla rivista Edge e ha condiviso che l’attenzione dell’edizione Demon’s Souls sulla precisione grafica non era qualcosa che FromSoftware ha messo come priorità assoluta, motivo per cui il suo team, in particolare il team di creazione grafica, ha sentito questa pressione extra dopo il rilascio del remake . Tuttavia, ciò non significa che non siano all’altezza della sfida e che Miyazaki abbia tutta la fiducia nel mondo nella sua squadra.

“Non solo con Elden Ring, ma con tutti i giochi che realizziamo”, ha detto Miyazaki. “La precisione grafica non è qualcosa che poniamo come una priorità assoluta. Quello che chiediamo dal lato grafico dipende dai sistemi e dai requisiti del gioco stesso e ha anche una priorità inferiore rispetto ad altri elementi di sviluppo.

“Quindi questa è un’area in cui mi sento un po’ dispiaciuto con il mio team grafico perché so che lavorano molto duramente. E hanno lavorato molto duramente su Elden Ring: il nostro team di sistemi grafici e i nostri programmatori hanno introdotto molte nuove funzionalità per creare i migliori giochi che abbiamo mai realizzato.”

Ha poi spiegato perché non aveva ancora giocato a un remake di Demon Souls, anche se il gioco originale era un altro gioco che stava gestendo. Ciò a cui si riduce, secondo Miyazaki, è che non è un fan del rimodellamento del suo vecchio lavoro.

READ  I 10 telefoni più popolari della 21a settimana

“Come ho detto, non sono stato direttamente coinvolto e in realtà non ho giocato a Devil’s Edition”, ha detto Miyazaki. “Ma è perché non mi piace giocare ai giochi che ho fatto in passato”, ha spiegato. “Richiama molte vecchie vibrazioni, molti vecchi ricordi, ed è un po’ frustrante, e non è che sto più giocando. Quindi non ho giocato a Demon Remake, ma sono molto felice di vedere ottiene questo nuovo look, questa grafica completamente nuova.”

Ha concluso dicendo che mentre era contento di vedere il gioco aggiornato sia per il nuovo che per il vecchio pubblico, era un po’ nervoso perché lo sviluppo dello spirito del demone non era dei più agevoli.

“Era un vecchio gioco, quindi vederlo rinnovato in quel modo e nuovi giocatori che lo giocavano è stato ovviamente qualcosa che mi ha reso molto felice”, ha detto Miyazaki. “È stato un gioco difficile in passato, con lo sviluppo, quindi ero preoccupato che i nuovi giocatori non si sarebbero divertiti allo stesso modo. Questo è stato motivo di preoccupazione per me quando l’ho ripubblicato, ma, sai, in Alla fine, sono solo felice di vedere la reazione e sono contento di vedere che le persone si divertono.

“L’unica cosa che è stata davvero divertente da vedere [Bluepoint Games] Trovare cose che non abbiamo considerato e affrontare alcuni elementi del gioco in un modo che non potevamo o non volevamo tornare indietro nel corso della giornata. Quindi vederli ricercare e applicare nuovi processi di pensiero e nuove tecnologie, è stato qualcosa di veramente eccitante e divertente per me”.

READ  Persona 4 Arena Ultimax riceverà Rollback Netcode su PC e PlayStation 4 quest'estate

I fan non dovranno aspettare molto per vedere come il team ha raccolto la sfida di realizzare il gioco Elden Ring FromSoftware più bello di sempre, poiché è destinato a colpire PS5, PS4, Xbox Series X/S, Xbox One e PC. 24 febbraio 2022.

Hai un consiglio per noi? Vuoi discutere di una potenziale storia? Si prega di inviare un’e-mail a newstips@ign.com.

Adam Pankhurst è uno scrittore di notizie per IGN. Puoi seguirlo su Twitter Tweet incorporato e via Contrazione.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x