Il rover Marte gorgoglia dai relitti di manufatti nel deserto marziano

Il rover Perseverance della NASA è in missione per cercare prove precedenti della vita su Marte. Lungo la strada, ho trovato prove di terrestri.

Questa settimana, l’agenzia spaziale ha rilasciato una foto di due oggetti che il rover ha superato mentre attraversava il deserto marziano: un paracadute scartato e una capsula di metallo. Entrambi hanno svolto un ruolo fondamentale nell’aiutare il rover delle dimensioni di un veicolo ad atterrare in sicurezza su Marte.

“Sicuramente non sarei dove sono senza di loro!” La NASA ha twittato Dall’account Twitter del rover Perseverance.

È possibile selezionare gli oggetti al centro dell’immagine. Sulla sinistra è il baldacchino crollato in arancione e bianco; Sulla destra è visibile una parte della copertina che conteneva il rover È caduto nell’atmosfera di Marte nel febbraio 2021.

Guarda anche:

Questa attraente immagine di Marte mostra più acqua che scorre da Marte di recente di quanto pensiamo

L’atterraggio del rover da 2.260 libbre e 2,7 miliardi di dollari su Marte è stata un’impresa impressionante, soprannominata “Seven Minutes of Terror”. Il veicolo spaziale che stava crollando, viaggiando a circa 1.000 miglia orarie, dispiegò un paracadute ipersonico per rallentare la sua velocità. Ho rinunciato al pesante scudo termico. Prima di scegliere un punto di atterraggio sicuro (privo di massi, buche o massi pericolosi), hai rinunciato al paracadute; Ha quindi sparato con un dispositivo a razzo e si è librato in aria mentre il rover veniva accuratamente abbassato a terra. Tutto dovrebbe funzionare senza intoppi. e l’ho fatto.

La sonda è ora in viaggio verso un delta asciutto presso il cratere Jezero di Marte, un luogo in cui gli scienziati planetari ritengono che un tempo ospitasse un lago.

READ  La NASA condivide una splendida immagine delle "gelide dune di sabbia di Marte". Gli utenti di Internet sono in soggezione

“Questo delta è una delle migliori posizioni su Marte per un rover per cercare segni di vita microscopica passata”, ha detto la NASA.

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x