Il Senato degli Stati Uniti raggiunge un accordo a breve termine sul limite del debito e sull’elusione delle crisi | notizie di politica

Democratici e repubblicani concordano di sospendere la capacità massima del Tesoro Usa di emettere nuove obbligazioni fino all’inizio di dicembre.

Democratici e repubblicani al Senato degli Stati Uniti hanno approvato un aumento a breve termine del potere di indebitamento degli Stati Uniti, per evitare una potenziale crisi finanziaria.

L’annuncio di giovedì di un importante legislatore è arrivato dopo che i legislatori sono stati in disaccordo per giorni a Capitol Hill, mentre i democratici spingevano per aumentare il limite del debito di fronte alla feroce opposizione dei repubblicani, che si rifiutavano di accettare la proposta perché si opponevano. I piani di spesa del presidente Joe Biden.

Alti funzionari statunitensi hanno avvertito che il governo finirà i contanti e non sarà in grado di pagare i suoi debiti entro il 18 ottobre a meno che i legislatori non approvino una legge che aumenti l’importo del debito che il Tesoro può emettere.

Ma l’annuncio di giovedì riporterebbe la scadenza all’inizio di dicembre, dando ai legislatori il tempo di elaborare un potenziale accordo a lungo termine.

“Abbiamo raggiunto un accordo per estendere il tetto del debito fino all’inizio di dicembre e speriamo di poterlo fare non appena oggi”, ha detto il leader della maggioranza al Senato Chuck Schumer, riferendosi al voto per approvare la legislazione.

I senatori democratici hanno segnalato mercoledì che avrebbero accettato un’offerta repubblicana di estendere il limite del debito fino a dicembre dopo che i repubblicani hanno bloccato l’approvazione di un disegno di legge che avrebbe aumentato il limite del debito degli Stati Uniti fino al 2022.

“Sarebbe potuto essere un crollo economico globale se il paese più ricco della Terra non avesse ripagato i suoi debiti”, ha detto ai giornalisti al Campidoglio il presidente della Commissione Bilancio del Senato Bernie Sanders dopo essere uscito da una riunione a porte chiuse dei Democratici.

READ  Ex consigliere di Trump interrogato sull'indagine sulla Russia dopo due anni di battaglia | Donald Trump

Pagheremo i nostri debiti. ha detto Sanders, notando il divario crescente.

Il governo degli Stati Uniti è regolarmente in deficit e deve prendere in prestito nei mercati finanziari pubblici per mantenere il flusso di cassa. Secondo la legge degli Stati Uniti, solo il Congresso può agire per aumentare la quantità di debito che il Tesoro degli Stati Uniti può emettere.

I Democratici del Senato hanno rinviato uno stallo pianificato con i repubblicani su un voto per aumentare il limite del debito dopo che il leader repubblicano del Senato Mitch McConnell si è offerto di sostenere un’estensione a breve termine fino a dicembre.

I membri e il personale repubblicani e democratici hanno negoziato tutta la notte in buona fede. McConnell ha detto giovedì che il Senato sta portando avanti il ​​piano che ho presentato ieri per risparmiare al popolo americano una crisi artificiale.

Con il Tesoro statunitense che dovrebbe esaurire i fondi il 18 ottobre, i funzionari statunitensi hanno avvertito che il mancato aumento del tetto del debito statunitense scuoterebbe i mercati finanziari di tutto il mondo e potrebbe innescare una recessione globale.

“Siamo diretti verso il disastro”, ha detto mercoledì il segretario al Tesoro Janet Yellen durante una riunione del CEO con Biden alla Casa Bianca.

Biden ha incontrato i leader delle più grandi banche americane e delle principali associazioni per discutere di aumentare il limite del debito nel tentativo di aumentare la pressione sui repubblicani.

“Non deve essere così. I miei amici repubblicani devono smetterla di giocare alla roulette russa con l’economia americana”, ha detto Biden, che stava lavorando per ottenere l’approvazione per il suo ambizioso programma fiscale e di spesa nel Congresso degli Stati Uniti strettamente diviso. il tempo.

READ  Gli Stati Uniti e l'Unione Europea annunciano sanzioni contro i funzionari russi per avvelenamento e incarcerazione di Alexei Navalny

L’agenzia di stampa Reuters ha riferito che un assistente del Senato, che ha chiesto di non essere identificato, ha affermato che l’accordo annunciato giovedì prevede un aumento di $ 480 miliardi del limite del debito dagli attuali $ 28,4 trilioni.

Se il Senato e la Camera dei Rappresentanti saranno d’accordo, il limite del debito degli Stati Uniti sarà fissato a 28,9 trilioni di dollari.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x