Il team Peugeot TotalEnergies non è all’altezza delle aspettative nelle qualificazioni per l’Italia | Peugeot Sport

Il team Peugeot TotalEnergies non è all’altezza delle aspettative nelle qualificazioni per l’Italia |  Peugeot Sport

Il team Peugeot TotalEnergies non soddisfa le aspettative nelle qualificazioni per l’Italia

  • Nella sua tanto attesa partecipazione al Campionato Mondiale Endurance FIA, la Peugeot 9X8 del 2024 si è qualificata al 14° posto. E 15 rispettivamente

  • Il team Peugeot TotalEnergies ha mostrato l’affidabilità e il potenziale della sua vettura nelle prove libere, ma non ha avuto il ritmo per lottare per i primi posti nelle qualifiche.

  • La gara di domani si preannuncia dura con 37 vetture, tra cui 19 prototipi Hypercar, che si sfideranno sullo stretto tracciato di Imola.

Dopo un anno di sviluppo, la Peugeot 9X8 2024 ha fatto la sua esibizione competitiva sul pittoresco circuito dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola (Italia), che ospiterà il secondo round del Campionato Mondiale Endurance FIA ​​2024.

Dopo tre sessioni di prove libere durante le quali la Peugeot 9X8 2024 ha potuto dimostrare la sua affidabilità, con Mikkel Jensen che ha fatto registrare il terzo miglior tempo nelle prime prove libere (1:31.964 secondi), le qualifiche si sono svolte su pista asciutta ma il cielo sembrava un po’ pericoloso.

Jean-Eric Vergne e Stoffel Vandoorne sono stati selezionati per guidare l’auto n. 93 Né. 94 Peugeot in qualifica. Fino a metà sessione, due Peugeot 9X8 2024 sono apparse temporaneamente nella top ten, prima di cadere in classifica.

La sessione è stata poi interrotta dalla bandiera rossa a meno di due minuti dalla fine, rovinando le possibilità di Jan-Eric e Stoffel di realizzare l’Hyperpole. NO. 94 e n. 93 PEUGEOT 9X8 2024 si schiereranno quindi sulla griglia di partenza in settima e ottava fila per la gara di domani, la cui partenza è prevista alle 13:00.

“La Peugeot 9X8 2024 è ancora un po’ “grezza”. Sappiamo che la vettura ha del potenziale e che è più veloce della versione 2023, ma non siamo riusciti a dimostrarlo nelle qualifiche di oggi, Jean-Marc Vinot, Senior Vice President di Stellantis Motorsport, ha ammesso: E’ chiaro che ci è mancata la velocità.” “La gara di domani sarà difficile. Imola è un bellissimo circuito ma qui è difficile sorpassare, quindi è probabile che la strategia giochi un ruolo cruciale.

Stoffel Vandoorne (N° 94 Peugeot 9X8 2024)

“La sessione è stata interrotta da una bandiera rossa. Questa è stata la nostra prima sessione di qualifiche nell’edizione 2024 della Peugeot 9X8. Ho potuto fare alcuni giri veloci all’inizio della sessione e avevo un buon feeling con la macchina schierarsi 14 “Sulla griglia quindi sarà difficile a causa del traffico alla partenza, ma tutto è possibile in questa gara, che probabilmente sarà difficile per tutti.”

Jean-Eric Vergne (N°93 Peugeot 9X8 2024)

“Sono stato un po’ sfortunato con la bandiera rossa perché non sono riuscito a fare un altro giro veloce alla ripresa della sessione. Detto questo, anche se fossi migliorato di 2 o 3 decimi, saremmo rimasti comunque un po’ indietro Iniziamo il 15 Il nostro obiettivo per la gara sarà provare a reagire e finire a punti”.

Notizie sportive Peugeot

Scopri le ultime novità su Peugeot Sport sul suo nuovo sito web (www.peugeot-sport.com) E sulle seguenti piattaforme:

Twitter: @peugeotsport

Facebook: @peugeot.sport

Instagram: @peugeotsportofficial

YouTube: ufficiale Peugeot Sport

Scopri la nostra nuova anteprima di imola: https://www.youtube.com/shorts/bCzLx9qiPxE

Scopri il nuovo press kit: Qui

Sito web multimediale/foto/video: https://www.media.stellantis.com/em-it/peugeot-sport

Contatti stampa Peugeot Sport WEC:

Justine Morris / justine.morice@external.stellantis.com / +3376262287

Sonya Dartois / sonya.dartois@external.stellantis.com / +33627816828

READ  Quando chiede la firma di Messi e sostiene gli esami, il 18enne incarna la nuova alba dell'Italia

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x