Il telescopio spaziale Webb è completamente dispiegato e “può ora durare 20 anni”, afferma la NASA, ma cosa succede dopo?

Ha funzionato. Ci sei già riuscito! Il mondo ha guardato dal giorno di Natale per vedere 300 elementi di guasto a punto singolo, 50 parti e 178 meccanismi di sparo da Il telescopio spaziale James Webb vale 10 miliardi di dollari Funzionerà e se la rivelazione incredibilmente complessa andrà come previsto.

Dopo un lavoro straordinario dei suoi ingegneri presso lo Space Telescope Science Institute (STScI) a Baltimora, nel Maryland, tutto è andato liscio e Webb è ora sulla buona strada per l’orbita fissa come un telescopio spaziale completamente assemblato.

Il secondo pannello laterale di Webb viene esteso dal suo specchio e bloccato in posizione alle 13:17 EDT dell’8 gennaio 2022, con la squadra al controllo a terra presso il Mission Operations Center presso lo Space Telescope Science Institute di Baltimora, annunciando così lo spiegamento di un telescopio Web!

Inoltre, sembra che il lancio stesso sia stato così sorprendente che gli ingegneri sono riusciti a risparmiare più carburante del previsto. Il risultato è che la missione di 10 anni pianificata da Webb potrebbe raddoppiare.

Dal momento che Webb sarà in grado di osservare continuamente, a differenza del telescopio spaziale Hubble in orbita, questo è un miglioramento sorprendente e inaspettato per la nostra conoscenza a lungo termine dell’universo.

Ecco tutto ciò che devi sapere su cosa sta succedendo con Webb, il telescopio per la scienza spaziale più ambizioso e complesso mai costruito, e cosa succede dopo:

Altro da ForbesNelle immagini: guarda le drammatiche immagini finali del telescopio spaziale Webb da $ 10 miliardi della NASA dopo il suo lancio il giorno di Natale

Cosa è appena successo?

La diffusione sexy e impeccabile di Webb ha abbassato la crema solare a cinque strati, l’ha aperta e l’ha fatta penzolare. La visiera parasole ha cinque strati supersottili, dozzine di cerniere, motori, ingranaggi, molle e 1.312 piedi di cavo. I 107 innumerevoli meccanismi di editing devono inviare un segnale per cancellare i cinque livelli.

Il dispiegamento includeva anche il sollevamento dello specchio d’oro primario ritagliato, l’estensione del suo specchio secondario e l’apertura delle ali dello specchio primario. Il Webb da sei tonnellate ha uno specchio di base che misura 21 piedi / 6,5 metri di diametro. È realizzato in berillio ed è composto da 18 segmenti esagonali, ciascuno ricoperto da uno strato ultrasottile d’oro, perfetto per riflettere la luce infrarossa.

“Oggi è stata una giornata fantastica… Mancano solo 5 mesi e mezzo all’avvio, ma le ultime due settimane sono state davvero fantastiche”, ha affermato Bill Ochs, Web Project Manager, NASA Goddard. “Migliaia di persone hanno lavorato al JWST e non posso ringraziarli abbastanza”.

Altro da ForbesWebb: Uno dei più grandi capolavori dell’umanità sta per svolgersi nello spazio. Preparati per 29 giorni di mangiarsi le unghie

Dove sta andando Webb e quando ci arriverà?

Webb guarderà l’universo da Secondo punto di Lagrange (L2) Circa 1 milione di miglia / 1,5 milioni di km dalla Terra. Invierà la sua immagine sulla Terra tramite La rete dello spazio profondo della NASA.

Arriverà il 23 gennaio 2022.

Come fa ad avere carburante ora per 20 anni?

Sembra che il lancio perfetto di Ariane 5 il giorno di Natale potrebbe essere cruciale per dare a Webb una vita più lunga del previsto. Una volta raggiunto L2, sarà in allineamento quasi perfetto con il Sole, la Terra e la Luna. L’unico carburante di cui avrebbe bisogno sarebbe per la correzione trasversale per mantenerlo in quell’orbita. Questo carburante è finito perché tutto è finito quando si lancia un carico utile così pesante nello spazio.

Inizialmente si diceva che Webb avesse una durata di 10 anni. Ora potrebbe raddoppiare. Mike Menzel, un ingegnere dei sistemi di missione web della NASA, ha dichiarato: Durante una conferenza stampa. Sembra essere il risultato “dell’efficienza o dell’accuratezza con cui mettiamo Ariane in orbita e della nostra accuratezza ed efficacia nell’attuazione delle nostre correzioni a metà rotta”.

Cosa accadrà ora?

John Durning, vice project manager di Webb, ha dichiarato: “Il 23 gennaio arriveremo al nostro sito di ingresso LG, ma mentre ci arriveremo inizieremo il mirroring graduale, prendendo 18 dei suoi segmenti di mirror e allineandoli in modo che agire come una unità. “. Alla NASA Goddard. “Inizieremo a far funzionare gli strumenti nella prossima settimana o giù di lì, così possiamo raffreddarli, calibrarli e prepararli per la “prima luce”.

La distribuzione del mirror inizierà martedì 11 gennaio e dovrebbe durare due settimane, anche se il mirror non sarà completamente allineato fino al 24 aprile 2022. Sarà un compito arduo. “A partire da martedì, implementeremo gli specchi, un processo che richiede dai 10 ai 12 giorni per rendere tutti gli specchi di circa mezzo pollice in modo da poter eseguire l’allineamento ottico dettagliato”, ha detto alla NASA Goddard Lee Feinberg, direttore di Webb Optical Telescope Element. “C’è poi un processo di tre mesi per allineare gli specchi a partire dalla prima luce su tutti i 18 segmenti. Circa quattro mesi dopo l’inizio della missione, il telescopio sarà completamente allineato”.

In totale, ci vorrebbero cinque mesi e mezzo per eseguire e testare gli strumenti di Webb. Webb inizierà quindi le sue osservazioni scientifiche di routine e presenterà le sue prime fotografie. Potremmo vedere le prime immagini di prova alla fine di marzo o all’inizio di aprile.

Un’altra parte importante è che Webb ha bisogno di calmarsi. bel momento. Tutti e quattro i suoi strumenti devono essere raffreddati a -370 gradi Fahrenheit e quindi calibrati e allineati.

Cosa farà Webb?

Webb studierà il sistema solare, immaginerà direttamente gli esopianeti, fotograferà le prime galassie ed esplorerà i misteri delle origini dell’universo. La sua capacità di catturare la luce infrarossa significa che sarà in grado di “vedere” l’universo com’era quando aveva solo poche centinaia di milioni di anni e scattare foto delle prime stelle e galassie.

Webb è una partnership tra NASA, ESA (European Space Agency) e Canadian Space Agency.

Ti auguro un cielo limpido e occhi spalancati.

READ  Questo ingegnere nato a Montreal ha aiutato a pilotare un elicottero su Marte. Dice che è una vittoria per la diversità qui sulla terra

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x