Il Tottenham insiste per ingaggiare il centrocampo – Paratici crede fortemente nelle potenzialità del giocatore

Fabio Paratici è arrivato al Tottenham Hotspur due mesi fa dopo aver trascorso più di un decennio alla Juventus.

Nella sua ultima finestra estiva all’FC Torino, l’attuale amministratore delegato del Tottenham Football Club ha firmato Weston McKinney in prestito dallo Schalke 04, prima di diventare un residente permanente a marzo.

Recenti notizie dall’Italia hanno detto che l’anziana signora vuole vendere il 22enne, e questo è stato discusso di nuovo nell’edizione odierna di Tuttosport.

Il centrocampista dell’USMNT avrebbe una “lunga fila di corteggiatori”, che stanno monitorando attentamente la sua situazione, sperando che la Juventus offra uno sconto alla loro valutazione iniziale di 30 milioni di euro.

La squadra di Nuno Espirito Santo è tra le parti coinvolte e “insiste” per ingaggiare il giocatore.

Incorpora da Getty Images

Ciò è dovuto principalmente alla presenza di Barracci nel nord di Londra, dove continua la sua “forte convinzione nel potenziale del giocatore”.

Secondo il rapporto, un prestito è a rischio e il processo includerà anche il trasferimento di Moussa Sissoko alla Juventus.

Si è parlato anche di Tanguy Ndombele, ma questa idea non ha affascinato i colossi italiani.

Invece di concedere McKinney in prestito al Tottenham, la Juventus potrebbe beneficiare di una cessione, se investono nell’Aston Villa o nel Crystal Palace per ottenere i suoi servizi.

Tuttavia, un passaggio a uno di questi due club non sembra finora soddisfare il giocatore.

READ  Come visualizzare Brentford (h) - notizie

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x