Il tribunale italiano respinge la richiesta di sblocco dello yacht dell’imprenditore russo By Reuters

© Reuters. FILE PHOTO: Alexey Mordashov, presidente di Severstal, parla durante una sessione del Forum economico internazionale di San Pietroburgo (SPIEF) a San Pietroburgo, Russia, il 16 giugno 2022. REUTERS/Maxim Shemetov

ROMA (Reuters) – Un tribunale italiano ha annullato le richieste di sblocco dello yacht del miliardario Alexei Mordashov sequestrato dalla polizia nell’ambito di una campagna dei Paesi occidentali per prendere di mira i ricchi russi dopo l’invasione dell’Ucraina.

La polizia italiana ha sequestrato lo yacht Mordashov di 65 metri (215 piedi) del valore di 65 milioni di euro (68 milioni di dollari) nel porto settentrionale di Imperia a marzo.

Asmare Enterprises Limited, la società di cui Lady M fa capo, ha chiesto al TAR Lazio di revocare il congelamento, sostenendo che l’imprenditore russo sanzionato non era l’armatore ufficiale della nave.

Un documento visto da Reuters venerdì mostrava che la corte aveva respinto la causa, affermando che Mordashov era in realtà il proprietario finale della signora.

Mordashov, 56 anni, è il figlio di un operaio di un mulino che divenne a

Il magnate dell’acciaio ha un patrimonio netto stimato di 29,1 miliardi di dollari. È famoso come l’uomo più ricco della Russia.

L’Italia ha isolato ville e yacht per un valore di oltre 900 milioni di euro (950 milioni di dollari) a marzo e aprile da ricchi russi che vengono regolarmente nel paese in vacanza e hanno acquistato proprietà in diverse località prestigiose.

($ 1 = 0,9599 euro)

READ  La famiglia canadese Weston vende la catena di lusso Selfridges

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

| La Tribuna | 2021 Tutti i diritti riservati

Read also x