Il vulcano Etna in Italia continua a crescere ed è ora più alto che mai

L’agenzia italiana di monitoraggio dei vulcani ha dichiarato, martedì, che il cratere situato a sud-est dell’Etna è cresciuto in altezza dopo sei mesi di attività, rendendo il vulcano attivo più alto d’Europa sempre più alto.

Il famoso vulcano Il cratere più piccolo e più attivo è salito a un nuovo record di 3.357 metri (11.000 piedi) sul livello del mare, ha affermato l’INGV, Istituto Nazionale di Geofisica e VulcanologiaHa sede nella città siciliana di Catania.

“Grazie all’analisi e all’elaborazione delle immagini satellitari, il cratere di sud-est è ora ben al di sopra del suo ‘fratello maggiore’, il cratere di nord-est, per 40 anni, la vetta indiscussa dell’Etna”, ha scritto l’INGV in un comunicato stampa.

Ha aggiunto che circa 50 anelli di cenere e lava caduti dal cratere del vulcano da metà febbraio hanno portato a “un chiaro cambiamento nei contorni del vulcano”, con le sue dimensioni calcolate attraverso le immagini satellitari.

Il cratere nord-orientale dell’Etna ha raggiunto un’altezza record di 3.350 metri nel 1981, ma un crollo ai suoi bordi ha ridotto questo a 3.326 metri, registrato nel 2018.

Il cratere emette fumo e cenere da febbraio, mentre rappresenta un piccolo pericolo per i villaggi circostanti.

Il governo della Sicilia ha stimato a luglio che finora erano state ripulite 300.000 tonnellate di cenere.

La cenere era una seccatura nelle aree circostanti, inquinando le strade, rallentando il traffico e danneggiando i raccolti.

A Catania, a due ore di macchina dal vulcano, la pensionata Tania Cannizzaro ha raccontato all’Afp che l’Etna era bellissimo e inquietante, con la cenere che a volte cadeva “come pioggia”.

READ  Guarda in diretta online la voce di Una nella finale di San Marino

“A seconda del vento, il rombo del vulcano raggiunge Catania e fa vibrare le finestre”, ha detto, aggiungendo che la cenere annerisce strade e balconi.

“Ma c’è anche lo spettacolo, soprattutto la sera, quando vedi questo pilastro rosso in movimento”.

© AFP

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x