Imprese esortate ad agire più rapidamente di fronte a sospette frodi sugli anacardi in Italia | Affare

Rappresentanti dell’ufficio commerciale vietnamita in Italia stanno svolgendo una sessione di lavoro sulla sospetta frode con la Banca di Credito Popolare a Napoli. (Foto: VNA)
L’avvocato Davide Galasso, che si sta coordinando con l’ufficio commerciale vietnamita in Italia per occuparsi del caso, ha dichiarato l’11 marzo all’agenzia di stampa vietnamita che si sono visti progressi preliminari, con i primi cinque container in arrivo al porto di Genova detenuti dalla Finanza italiana . La polizia, che è stata grazie alle informazioni tempestive delle società coinvolte, ai movimenti degli avvocati e al supporto dell’ambasciata vietnamita e dell’ufficio commerciale.

Ciò non significa però che le società vietnamite abbiano abolito il rischio in quanto alcune persone che si sono dichiarate acquirente hanno ingaggiato avvocati e contattato un tribunale italiano per ritirare la merce perché munite di documenti originali.

Ha affermato che le autorità italiane valuteranno chi è il vero proprietario dei beni e lo restituiranno al proprietario, osservando che non è facile per le aziende vietnamite dimostrare di essere il vero proprietario quando i documenti originali vengono persi.

La soluzione migliore ora è che le società vietnamite coinvolte collaborino tra loro e agiscano rapidamente in modo che il tribunale italiano lo consideri un reato grave e apra presto un processo, tenendo la merce fuori dall’attenzione di parti non correlate e impedendo il finanziamento. Secondo Galllasso, perdite come costi di magazzinaggio e merce avariata.

Ha raccomandato a tutte le vittime di raccogliere immediatamente informazioni rilevanti come contratti e codici di consegna per i pagamenti rimanenti all’Ufficio del Commercio Vietnamita e all’avvocato, autorizzare l’avvocato a rappresentarle per lavorare con le autorità italiane, tenersi al passo con la situazione e seguire le istruzioni impartite dall’ufficio commerciale e dall’avvocato.

READ  Gordon Ramsay annuncia il lancio di Italian Wine Collection

Ha proseguito affermando che le aziende i cui container non sono ancora arrivati ​​nei porti italiani, devono adottare misure più rapide per mantenere la sicurezza delle proprie merci nei porti, aggiungendo che prendere le decisioni giuste e tempestive andrà a vantaggio delle aziende coinvolte in questa truffa.

VNA

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x