In Algeria è stato scoperto un pezzo di un protopianeta scomparso

Gli scienziati sono stati a lungo affascinati dai segreti della formazione dei pianeti. Una curiosità scientifica a cui può rispondere Erg Chech 002 (EC 002), un frammento di meteorite scoperto nelle sabbie del Sahara algerino. Tuttavia, questo meteorite non assomiglia alle meteore che vediamo di solito.

In effetti, gli scienziati hanno scoperto che si trattava di un meteorite di condrite. In altre parole, è costituito da materia vulcanica proveniente da un oggetto che ha subito un processo di fusione interna. Pertanto, i ricercatori hanno concluso che fa parte di un protopianeta, che è un pianeta simile a un pianeta embrionale che si forma nel disco protoplanetario.

Fotografia di Hans Braxmeer. Prestiti Pixabay

ma questo non è tutto. Gli scienziati notano anche l’età di questo meteorite e sembra essere più antico della Terra!

EC 002 ha una durata di 4.566 miliardi di anni

Sulla base delle informazioni di ScienceAlert, EC 002, insieme a diversi pezzi di roccia del peso di 32 kg, è stato scoperto nel mare sabbioso di Erg Shish, a sud-ovest dell’Algeria. Una volta scoperto, gli scienziati sapevano che non si trattava di un normale meteorite. La maggior parte dei meteoriti recuperati avevano una composizione di condrite dovuta alla miscela di polvere e roccia durante la loro formazione, ma EC 002 da parte sua aveva una trama infuocata con cristalli di pirosseno.

Così gli scienziati hanno stabilito che erano in presenza del meteorite condrite, una scoperta piuttosto rara perché secondo il bollettino meteorologico, solo 3.179 meteoriti su decine di migliaia identificate finora sono condrite. E anche tra gli Achondriti, EC 002 è speciale perché, secondo gli scienziati, questo meteorite è più vecchio della Terra stessa dato che il meteorite ha 4,566 miliardi di anni mentre la Terra ha 4,54 miliardi di anni.

READ  Uno studio afferma che l'antico pianeta super-Terra esiste da miliardi di anni nello "spesso disco" della nostra galassia

Anche questo meteorite è costituito da una sostanza atipica: l’andesite

Così i ricercatori attestano nel loro studio pubblicato su PNAS che: Questo meteorite è la più antica roccia vulcanica finora analizzata e fa luce sulla funzione delle croste primordiali che ricoprivano i protopianeti più antichi. ».

Un team di scienziati guidato dal geochimico Jean-Alex Barratt dell’Università della Bretagna occidentale in Francia ha anche indicato che EC 002 non è fatto di basalto ma piuttosto di una roccia vulcanica chiamata andesite. Quest’ultimo è costituito da silicati ricchi di sodio e si forma nelle zone di subduzione. Questo tipo di roccia ignea si trova raramente nei meteoriti, ma gli scienziati hanno trovato prove sperimentali che indicano che le rocce potrebbero formarsi dalla fusione di condriti.

Tuttavia, questa non è una cosa sicura e gli scienziati sperano che EC 002 ci aiuterà a vedere più chiaramente nel processo di formazione del pianeta.




Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x