Influenza aviaria: un caso di influenza aviaria è stato trovato in un allevamento di pollame commerciale a Manitoba

Un caso di influenza aviaria è stato trovato in un allevamento di pollame commerciale a Manitoba.

Agricultural Manitoba ha annunciato domenica che la Canadian Food Inspection Agency ha confermato il caso, il primo caso di influenza aviaria ad alta patogenicità (HPAI) in un gregge commerciale della provincia.

“Questo ceppo di influenza aviaria non rappresenta un rischio per la sicurezza alimentare. Il pollame e le uova di Manitoba sono sicuri da mangiare se maneggiati e cucinati correttamente”, ha affermato la provincia.

Non sono noti casi di trasmissione di questo ceppo di virus dagli uccelli all’uomo in Nord America. Sebbene il rischio di trasmissione dell’influenza aviaria all’uomo sia basso, la provincia ha affermato che le persone non dovrebbero toccare gli uccelli morti o altri animali selvatici con le mani.


Piccoli sciami ad alto rischio di infezione, avvertenze delle contee

La provincia ha affermato che tutti i residenti di Manitoba che allevano pollame devono completare una domanda per il programma Manitoba Agriculture Workplace, in modo che la provincia possa contattare rapidamente i produttori se viene scoperto un caso nelle vicinanze.

Tuttavia, la contea ha affermato che i proprietari di piccoli armenti dovrebbero prendere ulteriori precauzioni.

“I piccoli stormi sono ad alto rischio di influenza aviaria altamente virulenta, poiché spesso possono avere accesso a recinti all’aperto o all’aperto”, ha affermato la contea in un comunicato stampa.

“Ciò significa che esiste un alto potenziale di contatto con uccelli selvatici che potrebbero essere contaminati da un’influenza aviaria altamente virulenta”.

La contea ha affermato che i proprietari di piccole mandrie dovrebbero:

  • tenere i loro uccelli confinati al chiuso durante il periodo di migrazione degli uccelli selvatici;
  • Evita le offerte o il commercio di uccelli:
  • Contattare immediatamente un veterinario se notano un aumento di morte improvvisa o segni respiratori all’interno della mandria; E
  • Metti in quarantena i nuovi uccelli per 21 giorni prima di incorporarli nel branco.

Ai manitobani viene anche chiesto di cercare segni di influenza aviaria, compreso il ritrovamento di gruppi di sei o più uccelli acquatici morti (come anatre o oche) o altri uccelli, o un numero qualsiasi di rapaci morti o spazzini di uccelli (come corvi, corvi o gabbiani ) e gruppi di uccelli morti (più di 20) di qualsiasi specie.

Se questo viene visto, ai Manitobani viene chiesto di chiamare la linea verde al numero 1-800-782-0076.

Ulteriori informazioni sull’influenza aviaria possono essere trovate in linea.

READ  Il telescopio spaziale Webb è completamente dispiegato e "può ora durare 20 anni", afferma la NASA, ma cosa succede dopo?

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x