IPhone 11 ha trascorso sei mesi sul fondo di un lago e ha vissuto per raccontare la storia

Apple ha affermato che l’iPhone 11 potrebbe rimanere sott’acqua a un massimo di 6,5 piedi per 30 minuti. Questo è chiaramente conservativo, come hanno scoperto di recente due subacquei nella Columbia Britannica, in Canada.

I coniugi Clay e Heather Hilkenberg gestiscono un canale YouTube chiamato Scimmia d’acqua Hanno documentato le loro avventure nel ripulire i rifiuti dai laghi locali. In un recente video, hanno recuperato un iPhone 11 e, dopo averlo portato a casa, sono stati in grado di accendere il dispositivo. Dopo aver rimosso la scheda SIM e averla installata in un altro telefono per scoprire il numero di telefono, il signor Helkenberg ha chiamato il proprietario per scoprire che il telefono era stato perso in acqua sei mesi prima, nel settembre 2020.

A partire dal CBCChe ha riportato la scoperta:

Estrarre la scheda SIM e inserirla in un altro telefono per scoprire il numero di telefono e contattare il proprietario, Fatima Qudsi. Qudsi, che vive a Vancouver, era confusa e pensava che uno dei suoi amici potesse scherzare con lei. Ma presto è soddisfatta e fa un viaggio a Chilliwack per ritirare il telefono, che funziona ancora incredibilmente bene.

Lieto fine – Koudsi dice che il microfono non funziona, l’altoparlante è danneggiato, ma a parte questo il telefono funziona ancora perfettamente. Le immagini ottenute dal telefono mostrano momenti del suo sorriso mentre sale a bordo delle barche prima che Madre Natura le strappi il telefono dalle mani.

“Ero in una situazione in cui ho perso l’equilibrio e l’ho gettato in acqua”, ha detto, aggiungendo che il personale del parco è convinto che sarà impossibile trovare il telefono in acqua. “Tristi e pianti”, ha detto, “siamo tornati a Vancouver un po ‘disperati”.

READ  I cortometraggi di YouTube sono ora disponibili per tutti i creator statunitensi

Sebbene il recupero sia una grande storia di Apple, è possibile che le caratteristiche distintive del lago in questione abbiano avuto un ruolo nella protezione dell’iPhone 11. Harrison Lake, dove è stato trovato il telefono, è un lago d’acqua dolce. L’acqua salata dell’oceano corroderà sicuramente il dispositivo.

Apple ha migliorato la resistenza all’acqua dei suoi dispositivi, come la rimozione delle porte, ma anche attraverso nuove funzionalità avanzate come la funzione di espulsione dell’acqua sull’Apple Watch che impedisce all’umidità di rimanere nei fori degli altoparlanti e causare problemi a lungo termine. La resistenza all’acqua non significa che il dispositivo sia completamente impermeabile, ma una breve immersione in acqua non dovrebbe rappresentare un grosso rischio.

Se fossimo Apple, troveremmo sicuramente un modo per realizzare questa storia in una futura campagna per iPhone.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x