Italia: previsioni di maltempo nelle regioni settentrionali e centrali almeno fino al 30 luglio

28 luglio 2022 | 06:23 UTC

Previsioni meteorologiche avverse in alcune parti dell’Italia settentrionale e centrale almeno fino al 30 luglio. Sono possibili interruzioni.

Trasporto

Tecnologia della comunicazione

ambiente

ITA

Evento

Temporali e forti venti sono previsti in alcune parti del nord e centro Italia almeno fino al 30 luglio. Le tempeste più violente dovrebbero verificarsi nelle regioni settentrionali il 29 luglio. I temporali possono essere accompagnati da forti piogge e fulmini.

A partire dal 28 luglio, le autorità hanno emesso le seguenti allerte meteorologiche in tutta l’area colpita:

  • Avvisi temporali arancioni (livello medio su una scala a tre livelli): Le regioni Lombardia, Piemonte e Trentino Alto Adige.

  • Avvisi temporali gialli: Le regioni Abruzzo, Valle d’Aosta, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Toscana e Umbria.

  • Avvisi di forte vento giallo: Le regioni Lazio, Lombardia, Toscana e Umbria.

È possibile che le autorità emettano nuovi avvisi o aggiornino/cancellano avvisi esistenti poiché le condizioni meteorologiche cambiano nei prossimi giorni.

condizioni pericolose
Le tempeste possono produrre cicli di forti piogge, forti venti e attività temporalesche isolate nell’area colpita. Le continue forti piogge possono causare inondazioni nelle comunità di pianura vicino a fiumi, torrenti e ruscelli. Le inondazioni urbane sono possibili anche nelle aree sviluppate che sono facilmente allagate o prive di sistemi di drenaggio dell’acqua piovana. I siti a valle di bacini artificiali o grandi fiumi possono subire inondazioni improvvise dopo periodi relativamente brevi di forti piogge. Le frane sono possibili in zone collinari o montuose, soprattutto dove le forti piogge hanno saturato il suolo. Possono verificarsi interruzioni di corrente in tutta l’area interessata.

Trasporto
Inondazioni e colate detritiche possono rendere impraticabili alcuni ponti, ferrovie o strade, influenzando i viaggi via terra dentro e intorno alle aree colpite. L’inclinazione delle superfici stradali può causare condizioni di guida pericolose sulle autostrade regionali. Le autorità possono chiudere temporaneamente alcune delle strade allagate inferiori. Il maltempo può causare ritardi e cancellazioni negli aeroporti nelle aree più colpite. Le autorità possono sospendere temporaneamente le operazioni portuali se i forti venti causano condizioni marine pericolose, con ripercussioni sul traffico marittimo e di passeggeri. Le inondazioni possono disturbare le ferrovie regionali; Ritardi e cancellazioni per i treni merci e passeggeri sono possibili in aree con forti piogge e possibili blocchi del percorso.

READ  Come fare il ragù di cinghiale da "Bobby e Giada in Italia"

consiglio

Monitora i media locali per aggiornamenti e consigli sul meteo. Conferma tutte le prenotazioni di trasferimento. Stai lontano da torrenti, ruscelli e altri corsi d’acqua soggetti a inondazioni improvvise. Non tentare di navigare su strade allagate. Prestare attenzione su terreni elevati a causa del rischio di frane. Ricaricare i dispositivi alimentati a batteria in caso di interruzioni di corrente prolungate.

risorse

Allarme Meteo
Servizio Meteorologico Aeronautico Militare

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x