Jacobs e Lokenkemper vincono l’oro europeo dei 100 metri

Il campione olimpico italiano Marcel Jacobs ha concluso una stagione turbolenta ai massimi livelli quando martedì ha vinto il titolo europeo dei 100 metri, mentre la favorita locale Gina Lueckenkemper ha vinto lo sprint femminile di 5.000 secondi.

Jacobs si è ritirato dai campionati del mondo il mese scorso prima delle semifinali dopo aver acceso un infortunio alla coscia che lo ha afflitto per tutta la stagione, ma è stato al comando per tutta la finale di martedì quando è tornato a casa in 9,95 secondi.

Il campione in carica Zharnel Hughes ha vinto l’argento con un punteggio di 9,99, davanti al connazionale Jeremiah Azu (10,13).

Non era ovvio nella gara femminile, visto che la svizzera Mujinja Kampunge sembrava vincere fino a quando Lokenkemper e la britannica Daryl Nieta l’hanno raggiunta alla fine.

Il tedesco, medaglia d’argento quattro anni fa, e Kampunge hanno entrambi segnato 10,99 secondi ma Loekenkemper li ha battuti in mille.

Nieta, che ha avuto un’altra partenza lenta e non è riuscita a tenere il passo con il suo tempo in semifinale, ha preso il bronzo alle 11.00 ma in seguito ha detto che era a scatti prima della gara e stava pensando di ritirarsi. La collega britannica e la campionessa in carica Dina Asher-Smith si è ritirata per un crampo a metà gara.

Il norvegese Jakob Ingbrigtsen ha mantenuto il suo titolo sui 5.000 metri in modo esemplare, prendendo il comando di tre giri, concludendo in velocità e poi superando il suo unico rivale rimasto, lo spagnolo Muhammed Kater, negli ultimi 200 metri.

L’ex campione del mondo tedesco Niklas Kaul ha attirato 50.000 spettatori, con il suo record personale di quattro minuti e 10,04 secondi per vincere il decathlon finale dei 1500 metri e rivedere lo svizzero Simon Emmer, che aveva un ampio vantaggio dopo nove eventi ma ha chiuso di 38 secondi. doveva accontentarsi della medaglia d’argento.

READ  Graeme Souness si unisce a Trent Alexander-Arnold dopo la vittoria del Liverpool

Il detentore del record mondiale e campione del mondo francese Kevin Mayer si è ritirato lunedì dopo essersi infortunato alla coscia nei primi 100 metri.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x