Jacqui Stewart chiede ai capi della F1 di apportare modifiche dopo i commenti di Lewis Hamilton – ESCLUSIVO | F1 | gli sport

Jackie Stewart ha invitato i boss della F1 a dare più potere alla Grand Prix Drivers ‘Association settimane dopo commenti simili di Lewis Hamilton. Il tre volte campione del mondo ha affermato che la GPDA dovrebbe “avere più influenza” sulle decisioni relative allo sport.

Ha sottolineato che il corpo era “molto più forte” quando era presidente dell’organizzazione. Parlando in esclusiva con Express Sport, ha dichiarato: “Ero presidente della Grand Prix Drivers’ Association, quando la GPDA era molto più forte di quanto non lo sia oggi, tra l’altro.

“Penso che sia sbagliato. Penso che dovremmo avere un impatto maggiore”. GPDA è stata fondata nel 1961 nel tentativo di migliorare gli standard di sicurezza nello sport.

L’organizzazione aveva un potere incredibile ed è stata determinante nel dettare i termini seguiti dallo sport. La GPDA era nota per aver boicottato diversi eventi tra cui il Gran Premio del Belgio del 1969 e il Gran Premio di Germania del 1970.

LEGGI DI PIÙ: Sir Jackie Stewart vuole che Lewis Hamilton “lasci” dalla F1

Hamilton ha chiesto ai membri della GPDA di essere più coinvolti nella conversazione poiché ha affermato che i piloti potrebbero aiutare il futuro di questo sport. La star della Mercedes ha anche chiesto che il GPDA abbia un impatto maggiore dopo il Gran Premio di Abu Dhabi.

Tutti i 20 piloti si sono seduti a tavola prima della fine della stagione per salutare Sebastian Vettel, spingendo Hamilton a delineare il potenziale futuro dell’organizzazione. Il britannico ha spiegato: “Forse lo renderemo una cosa annuale qui, forse aggiungeremo un’altra cosa all’anno, ma c’è solo così tanto che possiamo fare come GPDA, come gruppo unificato.

READ  Nick Pope: il portiere di Burnley e dell'Inghilterra subirà un intervento chirurgico al ginocchio prima di Euro 2020, afferma Shaun Daiichi | notizie di calcio

“Abbiamo una responsabilità, abbiamo una grande piattaforma, tutti noi, collettivamente e ci sono molte cose su cui la F1 deve lavorare per andare avanti. Dice che stiamo facendo molte cose, sostenibilità e ognuna di quelle cose, ma dobbiamo assicurarci di farlo funzionare. Andiamo avanti e facciamo del nostro meglio e forse la GPDA ha un ruolo da svolgere in questo”.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x