― Advertisement ―

spot_img
HomesportJannik Sinner è il primo italiano a raggiungere le semifinali delle ATP...

Jannik Sinner è il primo italiano a raggiungere le semifinali delle ATP Finals, e Novak Djokovic rischia l’eliminazione

Torino (Italia) – Jannik Sinner è diventato il primo italiano di sempre a raggiungere le semifinali delle ATP Finals, dopo che Novak Djokovic ha sconfitto Hubert Hurkacz 7-6 (7/1), 4-6, 6-1.

Sinner, quarto al mondo, si è assicurato almeno il secondo posto nel girone verde grazie a Hurkač, che ha giocato la sua unica partita nella fase finale del torneo come sostituto dell’infortunato Stefanos Tsitsipas, vincendo il girone contro Djokovic.

Il serbo, primo al mondo, sta ora facendo un grande sforzo per ottenere un posto in semifinale, nonostante la sua seconda vittoria in tre partite, poiché la sua qualificazione dipende dal risultato della finale di Sinner contro Holger Rönn di giovedì .

Sinner potrebbe perdere intenzionalmente contro Ruhn ed eliminare Djokovic durante le qualificazioni, negando al 24 volte campione del Grande Slam la possibilità di vincere una settima finale record.

Sarebbe una fine deludente per quello che è stato un 2023 impegnativo per il 36enne che ha vinto tre titoli del Grande Slam e portato i suoi titoli Masters 1.000 a 40, un altro record.

Tuttavia, una vittoria sul giovane Ron darebbe a Sinner il primo posto nel girone e probabilmente significherebbe l’assenza del leader del Gruppo Rosso Daniil Medvedev in semifinale.

Djokovic ora spera che Sinner possa battere il Rhone, che è più a suo agio dell’italiano dopo aver giocato solo tre partite nella sua partita con Tsitsipas martedì prima che il greco fosse costretto a lasciare il torneo a causa di un infortunio.

Ha preso il controllo della partita alla fine del primo set quando ha segnato nove punti consecutivi portandosi in vantaggio per 6-0 al tie-break e poi decidendo il set.

READ  Cuba chiama per la prima volta giocatori stranieri

Tuttavia, ha perso il servizio nel quinto game del secondo set e poi è apparso incredulo due game dopo, quando Hurkacz ha segnato quattro ace consecutivi da 15-40 in giù riportandosi in un game.

Hurkacz ha vinto il set facilmente e ha ricevuto calorosi applausi dai tifosi di casa, e con quasi nessun terzo set, il giocatore polacco è crollato davanti a Djokovic, che sembrava sconvolto. Agenzia di stampa francese