Jeffrey Tobin lascia la CNN | Notizie CTV

New York –

Jeffrey Tobin, che è tornato alla CNN come analista legale dopo essersi dimesso dopo essersi esposto ai colleghi durante una chiamata Zoom, ha dichiarato venerdì che lascerà la rete dopo 20 anni.


Toobin ha annunciato la mossa in un tweetsi è detto felice di trascorrere il suo ultimo giorno in onda con gli amici Wolf Plitzer, Anderson Cooper e Don Lemon.

“Amo tutti i miei ex”, ha scritto.

Toobin è stato licenziato dal New Yorker nel 2020 dopo che è stata diffusa la notizia di essere stato visto masturbarsi durante una chiamata Zoom con lo staff della rivista. Tobin ha detto che non si rendeva conto che la sua fotocamera funzionava e si è scusato per l’incidente.

La CNN lo ha riportato in onda otto mesi dopo l’incidente.

Toobin collabora con la CNN dal 2002 ed è autore di numerosi libri, il più recente dei quali è “True Crimes and Misdemeanors: The Investigation of Donald Trump”, pubblicato nell’agosto 2020. Il suo libro del 1996, “The Run of His Life: The People v OJ Simpson”, adattato nella serie FX.

READ  Ucraina: i russi si ritirano da Kharkiv

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x