Jill Scott gioca il suo decimo Grande Slam con l’Inghilterra | ‘Euro sarà un giro sulle montagne russe’ | notizie di calcio

Quando ci sediamo, sono quasi le 9:30 di notte. Aveva un ritiro alle sei del mattino, un ritardo di quattro ore in aeroporto e ancora bagnata dal raduno di squadra dopo cena sotto la pioggia dove, per la cronaca, era uno degli unici ragazzi a non indossare un cappotto… «Non puoi togliere Sunderland dalla ragazza, ecc.

Jill Scott è, come sempre, un insieme ambulante di calore, positività e divertimento.

Le prime 10 iscrizioni al torneo e le 156 presenze in nazionale le hanno insegnato ad apprezzare ogni momento, anche se è nella sala partenze e non sa quando potrebbe arrivare un pilota sostitutivo. “È andato davvero veloce”, dice. “Ho appena bevuto una tazza di tè e dato che siamo tornati tutti a casa questo fine settimana, è stato così bello incontrare le ragazze”.

Se questa è la cosa più fastidiosa che accadrà nelle prossime settimane, le leonesse possono pensare di essere sfortunate: le major league hanno l’abitudine di lanciare l’inaspettato. Avere persone in grado di abbracciare l’imprevedibile e l’inaspettato e fare il passo, nel caso di Scott troppo a lungo, potrebbe essere cruciale se l’Inghilterra vuole vincere il suo primo titolo importante.

immagine:
Jill Scott è stata una sostituta inutilizzata nell’amichevole vinta 5-1 dall’Inghilterra sull’Olanda

È decisamente pronta per la corsa: “Sono così eccitata, sono di nuovo come una bambina. È una sensazione incredibile tornare a casa con una band così talentuosa. Sono così eccitata per questa corsa, è come andare sulle montagne russe e io sarò quello dietro con le mani in alto.

“Voglio andare e godermi tutto. Non voglio perdere un secondo: aprirò gli occhi sul retro di questo viaggio”.

Ci è voluto del tempo, ma Scott, che attualmente è senza un club la prossima stagione dopo la sua partenza dal Manchester City, accetta che per quanto si senta ancora capace all’età di 35 anni, è improbabile che giochi ogni minuto partita: “Spero che sia davvero durante questo torneo che posso essere di grande aiuto anche fuori dal campo. Non è un segreto che non ho trascorso molto tempo a giocare nell’ultimo anno con l’Inghilterra, ma cerco di aiutare le ragazze anche in altri modi.

“Forse c’è un po’ di tattica a centrocampo o semplicemente essere lì per parlare con loro e rimandarli dal lavoro: giocare nei tornei è difficile, soprattutto quando arrivi alla sesta o alla settima partita”.

READ  Jadon Sancho: l'allenatore del Manchester City Pep Guardiola non ha rimpianti per la sconfitta del centrocampista notizie di calcio

Tuttavia, a 16 anni dal suo debutto, Scott è più desiderosa che mai di avere un impatto nel gioco: “Credo ancora fortemente di poter aggiungere valore in campo.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

Il boss del Brighton Hope Powell crede che Sarina Weigman abbia scelto una squadra di talento per Euro 2022, nonostante non includa Steve Hutton.

“Non voglio che la gente pensi che io sia qui solo per giocare fuori dal campo. Mi alleno ogni giorno ad un livello così alto, mi sono assicurato di essere in forma. [having missed the end of the WSL season with a knee injury] E pronto a competere per un posto e poi essere scelto, quindi penso che in qualche modo trovi quell’equilibrio.

“In ogni allenamento mi difenderò, penso sia molto importante che tu porti quell’energia e quella professionalità. Spero di poter fare un po’ un ruolo generale. Non so quale sarà il campionato, sarò pronto, ma se necessario, lo farò.

Donne inglesi
immagine:
Jill Scott si allena con le leonesse alla base di addestramento di St George’s Park in Inghilterra

Scott ha sicuramente mostrato quell’attitudine nella sua prestazione contro la Spagna all’inizio di quest’anno, dove si è tenuta contro Alexis Putillas, vincitore del Pallone d’Oro della Coppa Arnold Clark. “Penso che abbia funzionato bene per me, non ho avuto molto tempo a giocare al Man City e poi sono stato chiamato per iniziare ad affrontare una delle squadre migliori, giocando contro alcuni dei migliori giocatori del mondo.

“Pensavo di stare bene e anche se ora ho 35 anni mi sento bene. Penso che dipenda da allenamento ed esperienza, devo continuare a spingere”.

Qualunque sia il ruolo che Scott giocherà nelle prossime settimane, non c’è dubbio sul suo impatto sul suo sport. Mentre alcuni giocatori dell’Inghilterra potrebbero essere un po’ titubanti sulla prospettiva di essere spinti sotto i riflettori durante una partita casalinga di Euro, Scott, senza dubbio, gestirà la pressione con facilità.

“Amo le persone”, dice. “Mi piace avere conversazioni, quindi non mi dispiace affatto. Mi piace parlare di calcio e incontrare nuove persone”.

Chiunque abbia ascoltato il suo podcast lo attesterà. È chiaramente rispettata e fidata dai suoi ex e attuali compagni di squadra per l’apertura. “Alcune di queste storie avrebbero dovuto essere cancellate”, scherza. In effetti, è stata la versione completamente originale di Scott a rivelarlo.

Jill Scott
immagine:
Jill Scott affronta l’Inghilterra contro la Macedonia del Nord nelle qualificazioni ai Mondiali

Capisce anche cosa c’è in gioco nelle prossime settimane, indipendentemente dai risultati. Scott sa che questo è un momento rivoluzionario per il calcio femminile in questo paese. Il quarterback usa la sua statura per aiutare a mantenere quell’interesse e la connessione emotiva con un gruppo di giocatori che crede possano andare e fare la storia.

READ  Germania 7-0 San Marino - BBC Sport

Un’altra sfida prima del torneo prende il via giovedì con l’Inghilterra che affronterà la Svizzera e Scott spera di fare la sua prima volta da quando è stato confermato nella rosa di 23 uomini di Sarina Wegman. E conclude dicendo: “E’ il tempo di ‘osare sognare’, perché essendo in questa squadra per così tanto tempo, l’unica cosa che manca è la medaglia d’oro”.

Segui Euro 2022 su Sky Sport

Segui le ultime notizie di Euro 2022 su Sky Sport e Sky Sport News quest’estate.

La copertura sarà fornita dalla conduttrice di Sky Sports WSL Caroline Parker, insieme a Jessica Creighton e Kyle Walker. Nel frattempo, Karen Carney, Sue Smith, Courtney Sweetman-Kirk e Laura Bassett forniranno analisi durante il torneo.

Saranno raggiunti dal portiere veterano Karen Bardsley e dal difensore del Manchester City Esme Morgan.

Gli esperti e le emittenti opereranno dal bus di presentazione mobile di Sky Sports Women’s Euro 2022, che seguirà la squadra di Sky Sports News in tutto il paese fino ai vari stadi in cui si svolgono le partite.

Inoltre, il 21 giugno, il podcast principale sul calcio sarà rinominato da Sky Sports a Sky Sports Women’s Euros Podcast rom. Presentato da Charlotte Marsh e Anton Toloy, conterrà notizie esclusive, interviste con i giocatori e una solida suite di programmazione sul torneo.

Euro 2022: I gruppi…

Gruppo A: Inghilterra, Austria, Norvegia e Irlanda del Nord

Gruppo B: Germania, Danimarca, Spagna, Finlandia

Girone C: Olanda, Svezia, Portogallo e Svizzera

Gruppo D: Francia, Italia, Belgio, Islanda

Euro 2022: programma…

fase a gironi

mercoledì 6 luglio

Girone A: Inghilterra – Austria – alle 20 all’Old Trafford

Giovedì 7 luglio

Gruppo A: Norvegia – Irlanda del Nord – 20:00 ora di Santa Maria

Venerdì 8 luglio

Gruppo B: Spagna – Finlandia – 17 allo stadio MK

Gruppo B: Germania – Danimarca – alle 20 al London Community Stadium

READ  Serie A: Milan-Juventus 1-3, i rossoneri perdono imbattuti | notizia

Sabato 9 luglio

Girone C: Portogallo-Svizzera alle 17 al Li Sports Village

Gruppo C: Olanda – Svezia – alle otto di sera a Bramal Len

domenica 10 luglio

Gruppo D: Belgio – Islanda – alle 17 al Manchester City Academy Stadium

Gruppo D: Francia – Italia – alle otto di sera al New York Stadium

Lunedì 11 luglio

Girone A: Austria – Irlanda del Nord – 17 ora di Santa Maria

Girone A: Inghilterra – Norvegia – alle 20 al Brighton and Hove Community Stadium

Martedì 12 luglio

Gruppo B: Danimarca – Finlandia – 17:00 allo stadio MK

Girone B: Germania – Spagna – alle 20 al London Community Stadium

mercoledì 13 luglio

Gruppo C: Svezia-Svizzera – 17 Pramal Linn

Gruppo C: Olanda – Portogallo – alle otto di sera al Lee Sports Village

Giovedì 14 luglio

Gruppo D: Italia e Islanda – alle 17 al Manchester City Academy Stadium

Gruppo D: Francia – Belgio – alle otto di sera al New York Stadium

Venerdì 15 luglio

Girone A: Irlanda del Nord – Inghilterra – 20:00 ora di Santa Maria

Gruppo A: Austria-Norvegia inizierà alle 20:00 al Brighton & Hove Community Stadium

Sabato 16 luglio

Gruppo B: Finlandia – Germania – alle 20 allo stadio MK

Gruppo B: Danimarca – Spagna – alle 20 al London Community Stadium

domenica 17 luglio

Girone C: Svizzera e Olanda: 17 Bramal Lin

Gruppo C: Svezia e Portogallo – alle 17 al Lee Sports Village

Lunedì 18 luglio

Gruppo D: Islanda – Francia – prende il via alle otto di sera al New York Stadium

Gruppo D: Italia – Belgio – alle 20 al Manchester City Academy Stadium

Fase a eliminazione diretta

Quarti di finale

mercoledì 20 luglio

Quarti di finale 1: Vincitori Gruppo A – Secondi classificati Gruppo B – Inizia alle 20:00, Brighton & Hove Community Stadium

Giovedì 21 luglio

Quarti di finale 2: Vincitori Gruppo B – Secondi classificati Gruppo A – Inizia alle 20:00 al London Community Stadium

Venerdì 22 luglio

Quarti di finale 3: Vincitori Gruppo C – Secondi classificati Gruppo D – inizia alle 20:00 al Lee Sports Village

Quarti di finale 4: Vincitori Gruppo D – Secondo classificato Gruppo C – Inizia alle 20:00, New York Stadium

semi finale

Martedì 26 luglio

Semifinali 1: Quarti di finale 1 – Quarti di finale 3 – Inizio alle 20, Bramal Lane

mercoledì 27 luglio

Semifinali 2: Quarti di finale 2 – Quarti di finale 4 – Calcio d’inizio alle 20, Stadio MK.

ultimo

domenica 31 luglio

Vincitori Semifinali 1 – Semifinalisti 2 – Inizia alle 17:00, Wembley

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x