Jordan Spieth si aspetta già di vincere la Ryder Cup in Europa nel 2023

Jordan Spieth crede che la nuova generazione di stelle americane della Ryder Cup possa ripetere la vittoria da record sul suolo europeo entro due anni.

Dustin Johnson è diventato il primo giocatore americano dopo Larry Nelson nel 1981 a ottenere una vittoria perfetta per 5-0, quando la squadra di casa ha segnato una vittoria per 19-9 a Whistling Straits, il più grande margine di vincita dell’era moderna.

L’Europa ha vinto con nove punti ad Auckland Hills nel 2004 e al K Club nel 2006, mentre anche gli Stati Uniti hanno vinto con lo stesso margine a Walton Heath nel 1981.

I padroni di casa hanno vinto sette delle ultime otto Ryder Cup, ma il fiorente Spieth è fiducioso che artisti del calibro di Colin Morikawa, Xander Shaveli, Scotty Scheffler e Patrick Cantlay possano aiutare a battere la tendenza al Marco Simone Golf Club in Italia nel 2023.

Alla domanda sull’importanza di vincere fuori casa dopo aver vinto 17-11 all’Hazeltine nel 2016 con una sconfitta di sette punti a Parigi due anni dopo, Speth ha dichiarato: “Penso che sia un affare in sospeso.

“Avevamo bisogno di vincere questo, e penso che sia stato un enorme trampolino di lancio per questa squadra e il gruppo che abbiamo qui, che si conoscono davvero da quando sono tornati quasi alle elementari, continuare a cercare di lavorare sodo per mantenere questi squadre che ci vanno.


Se giochiamo come abbiamo fatto questa settimana, il punteggio sarà lo stesso tra un paio d’anni, ed è per questo che siamo qui.

Jordan Spieth

“Vincere il titolo qui è molto più facile, ed è difficile vincere lì. Se giochiamo come abbiamo fatto questa settimana, il risultato sembrerà lì tra un paio d’anni, ed è per questo che siamo qui”.

Spieth ha elogiato il capitano Steve Straker per aver ricreato “un’atmosfera da Presidents Cup” a Whistling Straits, dopo che gli Stati Uniti hanno avuto molto più successo nella competizione biennale contro una squadra internazionale rispetto alla Ryder Cup.

“Per quanto le cose fossero più o meno messe a punto in base al fatto che si trattasse di statistiche o di parlare con gli uomini, hanno lasciato i telefoni sbloccati”, ha aggiunto Speth.

“Ci hanno permesso di parlare con loro di come ci sentivamo e di fare domande, e avevano le risposte per noi. E ho sentito che tutti sarebbero stati a loro agio nel salire e dire, sai, in realtà penso che preferirei giocare con questa persona o così qui o là.”

Jordan Spieth è fiducioso di una ripetizione in Italia (Ashley Landis/AP)

(AFP)

“Quindi sembrava un ambiente a misura di giocatore. E come ha detto Steve, non c’erano molti errori.

“Era come, ‘Ehi, occupati degli affari oggi, riposati e occupati degli affari domani.’ la via.

“Non voglio sbarazzarmi di ciò che hanno fatto i leader. Hanno fatto un sacco di lavoro per prepararlo e poi hanno preso il sedile posteriore e i ragazzi hanno davvero preso il sopravvento.

“E abbiamo fatto molti più panini di loro e c’erano molti ruggiti”.

READ  Il capitano di Wells Alon Wayne Jones sta facendo buoni progressi nel recupero da un infortunio al ginocchio

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x