Josep Garcia è stato in testa alla prima giornata dell’EnduroGP d’Italia

Josep Garcia ha guidato la prima tappa dell’EnduroGP in Italia, che si svolgerà questo fine settimana a Carpineti. Il pilota della Red Bull KTM è al comando anche nella sua classe, la E2.

Ha iniziato la giornata con Garcia che ha vinto rapidamente la Special Test 1, il più veloce nelle altre sette tappe. Lo spagnolo ha preceduto di 17,47 secondi Will Ruprecht (TM), vincitore di quattro prove private. Andrea Verona (GasGas) è seguito al terzo posto, a 1:30,35 secondi dalla vetta e in testa alla E1.

Il gruppo dei primi cinque è stato completato da Nathan Watson (Honda) e Daniel Milner (immaginario), quest’ultimo secondo nella classe E1. Inoltre, all’E3 il più forte è stato Mikael Persson (Husqvarna), ottavo assoluto.

Nella Junior, Zachary Pichon (Sherko) ha stabilito il ritmo questo sabato, finendo 1:04.43 davanti a Ronnie Keatonen (Honda), che a sua volta era di poco sopra Luke Varger (Beta). Il portoghese Renato Silva (Beta) si è classificato 28°.

Per quanto riguarda la categoria giovanile, è stata guidata da Harry Edmondson (fiction), con un vantaggio di 17,56 secondi su Kevin Christino (fiction). In una classe di combattimenti avvincenti, Samuli Puhakainen (TM) è arrivato terzo con un tempo di 19,67 secondi, 0,68 secondi dietro Thibault Giraoud (Sherco), quarto.

Va anche notato che negli Open 4 il giocatore più forte di sabato è stato Jeremy Herinne (Sherco) che ha battuto Alejandro Ceballos-Escalera López (Honda) di 17,80 secondi. Negli Open 2, Harry Houghton (Beta) ha battuto Roberto Rota (TM Racing) con un netto 2:02.43 e Andrea Belotti (KTM) ha battuto Matteo Ferrari (GasGas) all’Open Senior di 1 minuto e 29.90.

READ  Il telescopio Webb mostra straordinarie immagini cosmiche

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x